Prescrizione e decadenza dei diritti

Fatture gas - se non vengono ricevute possono entrare in prescrizione?

Andrea Ricciardi - 9 agosto 2011

Fatture gas -C'è prescrizione? Da più di un anno non ricevo le fatture gas relative al riempimento del bombolone ( gpl). La ditta di gas- nazionale- viene a controllare periodicamente il livello del gas e fa il riempimento. Io però sono completamente all'oscuro di ciò che sta succedendo. Benchè sia cliente da svariati anni con la mia srl e abbia chiamato in ditta la sezione amministrativa per informare che non mi arrivano le fatture, da parte della Ditta c'è il più totale silenzio. Le fatture che immagino prima o poi arriveranno, possono entrare in prescrizione, essendo relative a forniture di [ ... leggi tutto » ]

Separazione - la prescrizione quinquennale riguarda il rateo mensile non il mantenimento

Antonella Pedone - 13 aprile 2011

In materia di separazione e divorzio, la prescrizione quinquennale non riguarda il diritto al mantenimento. La prescrizione riguarda, invece, la singola rata dovuta ogni mese, in cinque anni dalla scadenza. Il diritto all'assegno divorzile ed il diritto all'assegno di mantenimento sono imprescrittibili. Ciò che si prescrive sono, è bene ribadirlo, i singoli ratei dell'assegno. In particolare, il diritto alla corresponsione dei singoli ratei si prescrive a decorrere dalle singole scadenze, e non a decorrere da un unico termine (la data della sentenza), trattandosi di una pretesa avente ad oggetto più prestazioni, autonome e periodiche (Corte di Cassazione, sentenza del 5 [ ... leggi tutto » ]

Anatocismo interessi in conto corrente – la prescrizione decennale decorre dalla chiusura del conto

Simonetta Folliero - 12 marzo 2011

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione tentano di far calare il sipario su di una problematica, quella dell'anatocismo (ovvero la capitalizzazione degli interessi allo scopo di renderli alla loro volta produttivi di altri interessi) ribadendo  che la clausola di capitalizzazione trimestrale degli interessi corrisponde ad un uso negoziale imposto al correntista e non ad un uso normativo, con conseguente impossibilità di derogare alla regola. Precisano, nella motivazione della decisione, come la giurisprudenza già in passato avesse avuto occasione di affermare che il termine di prescrizione decennale per il reclamo delle somme trattenute dalla banca indebitamente, a titolo di interessi su [ ... leggi tutto » ]

Conguaglio acea tra il 98 e 2003

Simone di Saintjust - 13 febbraio 2011

Mi è arrivata una richiesta da parte di una società di recupero crediti per il pagamento a conguaglio di due bollette una del 2003 e una del 2004 per un tota di 300 euro più 48 di spese. Il fatto è che fanno riferimento alla differenza che c'è tra la somma da versare con queste due bollette ed una a mio favore del...secolo scorso 1998. Affermano che essendo un conguaglio la prescrizione è decennale, ma pur se fosse vero (?) sarebbe sempre una differenza tra una fattura del 98 e due del 2003 e 2004 e sicuramente quella del 98 [ ... leggi tutto » ]

Prescrizione decennale dei contratti di mutuo e di conto corrente bancario – decorrenza

Simonetta Folliero - 19 dicembre 2010

"Il momento iniziale del termine prescrizionale decennale per il reclamo delle somme indebitamente trattenute dalla banca a titolo di interessi su un'apertura di credito in conto corrente (nella specie: perché calcolati in misura superiore a quella legale senza pattuizione scritta), decorre dalla chiusura definitiva del rapporto, trattandosi di un contratto unitario che dà luogo ad un unico rapporto giuridico, anche se articolato in una pluralità di atti esecutivi, sicché è solo con la chiusura del conto che si stabiliscono definitivamente i crediti ed i debiti delle parti tra lorò’ (Cassazione civile 14 maggio 2005 numero 10127). [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca