pratiche commerciali scorrette


Servizi a pagamento non richiesti sul proprio cellulare » dalle sanzioni alle società alle tutele per il consumatore: facciamo chiarezza

Gennaro Andele - 28 Aprile 2015


Nel febbraio 2015 l'Antitrust ha inflitto a quattro società telefoniche (Tim, Vodafone, Wind, Tre) una multa di oltre 5 milioni di euro per servizi a pagamento non richiesti sul cellulare. Dopo la notizia delle sanzioni, in molti utenti si sono attivati per vedersi rimborsare il denaro ingiustamente sottratto: ultimamente, anche una nota associazione di consumatori ha inviato una diffida ai quattro potenti gestori di telefonia. Ma quali sono i modi più efficaci per ottenere un risarcimento? E ancora, come deve fare il consumatore per prevenire queste pseudo-truffe? Queste informazioni, ed altre ancora, all'interno dell'articolo. [ ... leggi tutto » ]


Polizze per coperture assicurative su contratti di acquisto di beni e servizi » vademecum per il consumatore

Tullio Solinas - 6 Agosto 2014


Come chiaramente esplicato in un nostro precedente intervento, l'IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni), ha reso noti i responsi di una sua indagine conoscitiva sulle polizze collegate a prodotti e servizi di natura non assicurativa. Dai risultati del report dell'Ivass si evince chiaramente che, nel mondo delle polizze assicurative collegate a contratti di acquisto di beni e servizi, emergono forti criticità relative alle fasi di sottoscrizione e di disdetta ma anche, soprattutto, al fatto che molti di questi contratti sono stipulati inconsapevolmente dal consumatore, con costi non correttamente esplicitati. Il danno economico a carico del consumatore, a volte, dunque, [ ... leggi tutto » ]


Vendita a distanza » come difendersi dalle scorrettezze con l’antitrust

Andrea Ricciardi - 11 Aprile 2014


A partire da giugno 2014, sarà possibile segnalare all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm), tramite posta ordinaria, fax o posta, la violazione di alcune norme che regolano la vendita di beni o servizi effettuata a distanza oppure fuori dai locali commerciali. Avete acquistato, senza volerlo realmente, qualche prodotto vendutovi per telefono o in qualche stand fuori qualche grande magazzino, senza che ci fosse un vostro specifico consenso rilasciato per iscritto? Tra poco, sarà possibile segnalare la pratica scorretta all'Antitrust. [ ... leggi tutto » ]


Recupero crediti » due agenzie accusate di minacce ed inganni

Giovanni Napoletano - 3 Marzo 2014


Due note società di recupero crediti, usavo metodi di riscossione alquanto discutibili. Ma, sicuramente sanzionabili. E' per questo motivo che, su segnalazione di alcune associazioni di consumatori, l'Agcm (Antitrust) ha messo nel mirino due società di recupero crediti, già note per pratiche scorrette. Parliamo di Esattoria srl e Ge.Ri. L'Antitrust, infatti, ha avviato un provvedimento per pratiche commerciali scorrette e aggressive ad opera delle due società, intimandone la sospensione. Gli inganni delle due agenzie di recupero crediti Chiunque abbia maturato un debito,e spesso anche chi non ha alcun debito, nei confronti di un gestore telefonico, ad esempio, conosce bene i [ ... leggi tutto » ]


Ryanair e easyjet sanzionate per mancata trasparenza

Giovanni Napoletano - 25 Febbraio 2014


Ryanair ed Easyjet multate per oltre un milione di euro per mancata trasparenza e pratiche commerciali scorrette. Nel mirino dell'Antitrust è finita l'offerta delle assicurazioni facoltative abbinate all'acquisto dei biglietti e gli ostacoli posti all'esercizio del diritto di rimborso. Agcm e le sanzioni ad Easyjet e Ryanair Easyjet e Ryanair sanzionate per la mancata trasparenza sulle offerte delle assicurazioni facoltative. In seguito di segnalazioni pervenute da numerose associazioni di consumatori, dopo un'indagine, Agcm ha deciso di sanzionare le due società di trasporti aerei. In particolare, spiega l'Antitrust, le multe sono state decise al termine di due distinti procedimenti per pratiche [ ... leggi tutto » ]