pignoramento stipendi e pensioni - limiti di pignorabilità

La nuova quota impignorabile della pensione (minimo vitale) è pari all'assegno sociale aumentato della metà

Ludmilla Karadzic - 27 Giugno 2015

Com'è noto, per la determinazione della componente assoggettabile a pignoramento le cose sono differenti a seconda che si tratti di pensioni o stipendi. Per le pensioni entra in gioco il cosiddetto “minimo vitale impignorabile”: al pensionato, infatti, è stata riconosciuta fino ad oggi, in sede giudiziale di merito e di legittimità, una componente non pignorabile della pensione necessaria alla sopravvivenza, che è pari a circa 500 euro mese (equivalente al trattamento minimo di pensione indicato dall'INPS). Nel decreto legge 83/15 (che ha apportato modifiche all'articolo 545 del codice di procedura civile) è stabilito che le somme da chiunque dovute a [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento e cessione dello stipendio per agenti di commercio e rappresentanti

Ludmilla Karadzic - 29 Settembre 2014

L'istituto della cessione del quinto del compenso da lavoro ed il relativo limite alla pignorabilità dello stesso nella misura di 1/5 sono applicabili agli agenti di commercio? In tema di espropriazione forzata presso terzi, le leggi concernenti il sequestro, il pignoramento e la cessione di stipendi, salari e pensioni dei dipendenti dalle pubbliche amministrazioni sono state estese, nel tempo, al settore del lavoro privato. Ne consegue che i compensi derivanti dai rapporti di agenzia o di rappresentanza commerciale sono pignorabili nei limiti di un quinto. I titolari dei rapporti di agenzia o di rappresentanza commerciale, di durata non inferiore al [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento esattoriale » ecco dove il fisco non può arrivare

Stefano Iambrenghi - 24 Settembre 2014

Pignoramento esattoriale: mobiliare, immobiliare e presso terzi. Ecco dove il fisco non può arrivare. Crisi incombente, economia delle famiglie ai più alti livelli di criticità. Ecco, così, che il Governo e la giurisprudenza di legittimità, hanno tentato, in qualche modo, di ammorbidire almeno le azioni di recupero attraverso le tanto temute procedure esattoriali. Abbiamo deciso dunque di elencare, in questo articolo, tutti i beni su cui il Fisco non potrà mai disporre pignoramento, o quasi. [ ... leggi tutto » ]

Pignorabilità della pensione di invalidità in seguito a inadempimento nel versamento dell'assegno di mantenimento

Ornella De Bellis - 18 Settembre 2014

Il coniuge cui spetta la corresponsione periodica dell'assegno di mantenimento, dopo la costituzione in mora a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento del coniuge obbligato e inadempiente per un periodo di almeno trenta giorni, può notificare il provvedimento in cui è stabilita la misura dell'assegno ai terzi tenuti a corrispondere periodicamente somme di denaro al coniuge obbligato con l'invito a versargli direttamente le somme dovute, dandone comunicazione al coniuge inadempiente. Questo vale anche nel caso in cui il coniuge obbligato e inadempiente percepisca pensioni, indennità, sussidi o compensi di qualsiasi specie. I soggetti (compresi anche gli enti previdenziali tenuti alla [ ... leggi tutto » ]

Garante di un prestito e problemi per gravi debiti con equitalia

Simone di Saintjust - 25 Agosto 2014

Ho un debito da un milione di euro con equitalia, in quanto ero socio di una snc all'1% con altre due persone con la stessa quota. L'amministratore aveva quota 97%, non pagando i suoi debiti che inizialmente erano 200 mila euro ora sono diventati un milione di euro ed Equitalia si e rivalsa su di noi tre, in quanto l'amministratore è nullatenente. Mi hanno pignorato il quinto dello stipendio e il conto corrente bancario,adesso sto pagando due finanziamenti agos, un conto pim ricaricabile di 6000 euro che mi aveva fatto da garante mio fratello. Adesso ho dato disposizioni di chiusura [ ... leggi tutto » ]

Cambiali da non firmare per evitare protesto dopo finanziamento

Annapaola Ferri - 24 Agosto 2014

Sono stato contattato da Creditech per il recupero di circa 2350 euro per i quali Compass mi ha notificato a dicembre la decadenza del beneficio del termine. Io vorrei pian piano saldare quanto dovuto, ma come unica possibilità di farlo, Creditech mi ha proposto la cambializzazione del debito residuo. Ho letto su questo sito di evitare di firmare cambiali, ma non mi danno alternative. Che fare ? Sono intestatario di una automobile, ho finalmente un lavoro regolare che mi permette da ora in poi di pagare un pò alla volta quel debito e sono anche intestario di un conto corrente [ ... leggi tutto » ]

Leggevo che dal 2006 lo stipendio può essere pignorato solo in 3 casi, ma la mia casistica non rientra in quelle

Chiara Nicolai - 23 Agosto 2014

Sono dipendente di un'azienda privata e dovrei pagare euro 4500 ad una società che rivendica il pagamento di lavori all'appartamento da parte di mio padre ormai defunto. I creditori hanno due possibilità: - pignorare la casa di mia madre (che è intestata anche a noi figli) - pignorare il mio stipendio leggevo che dal 2005 lo stipendio può essere pignorato solo in 3 casi, ma la mia casistica nn rientra in quelle. devo stare tranquillo? Non devi stare tranquillo. Vista l'entità del debito credo ti convenga ricercare un accordo. Rischi il pignoramento del quinto, o, cosa più grave l'iscrizione di [ ... leggi tutto » ]

Rischio di pignoramento

Andrea Ricciardi - 23 Agosto 2014

Vorrei sapere se corro il rischio di pignoramento: io ed il mio compagno abbiamo un figlio e lui ha la residenza presso la mia abitazione, ma ha lo stato di famiglia indipendente, cioè né io e né mio figlio siamo presenti sul suo stato di famiglia. E' un anno che non lavora, e purtroppo le sue condizione economica sono disastrose, tra l'altro non riesce più a passare l'assegno di mantenimento alla sua ex moglie. Una volta che si riceve il pignoramento c'è anche il rischio di subire il pignoramento del mio stipendio visto che sono la convivente e ho la [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento del quinto per carte di credito e finanziamenti impagati

Genny Manfredi - 21 Agosto 2014

Lavoratore dipendente da 20 anni e per motivi diversi ho fatto 4 finanziamenti e acceso a 2 carte di credito revolving, di cui sto pagando 3 finanziamenti e una carta di credito. Non ho pagato una rata di un finanziamento e una rata di una carta di credito. Causa motivi di salute penso di non riuscire a pagare più nulla. Nel frattempo la società finanziaria alla quale non ho pagato una rata mi ha minacciato di azione legale e successivo pignoramento di un quinto dello stipendio. alcuni miei amici mi hanno consigliato di non pagare più nulla? Le mie domande [ ... leggi tutto » ]

Ho solo lo stipendio - cosa rischio se non pago

Chiara Nicolai - 11 Agosto 2014

Rischia il pignoramento di un altro quinto dello stipendio. Per quanto riguarda la pignorabilità di stipendi e pensioni vale sia quanto previsto dalla 180/50 modificata dalla finanziaria 2005, sia il disposto dall'articolo 545 del codice di procedura civile Sulle pensioni e/o stipendi netti possono insistere contemporaneamente: 1) pignoramento per crediti alimentari; 2) pignoramento per crediti erariali e contributivi nella misura massima di 1/5 (Equitalia e/o INPS). 3) pignoramento per ogni altro credito nella misura massima di 1/5. La discussione continua in questo forum. Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum. [ ... leggi tutto » ]