Nucleo familiare e famiglia anagrafica

Per le detrazioni fiscali relative agli interventi di ristrutturazione edilizia la convivenza more uxorio esplica gli stessi effetti di un matrimonio o di un'unione civile fra persone dello stesso sesso

Carla Benvenuto - 2 agosto 2016

Come è noto, la detrazione per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio spetta per le spese sostenute ed effettivamente rimaste a carico dei contribuenti che possiedono o detengono, sulla base di un titolo idoneo, l'immobile sul quale sono effettuati gli interventi in questione. In ordine all'ambito soggettivo di applicazione [ ... leggi tutto » ]

Tassa comunale sullo smaltimento dei rifiuti solidi urbani - pillole

Roberto Petrella - 28 luglio 2016

La tassa sullo smaltimento dei rifiuti solidi urbani è dovuta da chi, a qualsiasi titolo, occupa o conduce locali, a qualunque uso adibiti, esistenti nel territorio comunale. Per le famiglie la Tariffa Rifiuti (TA.RI.) viene calcolata in base ai metri quadrati dell'immobile compresi box/posto auto, cantine, soffitte, escluse le aree [ ... leggi tutto » ]

Agevolazioni fiscali per acquisto prima casa da parte di coniugi in comunione legale - se uno dei coniugi non trasferisce la residenza anagrafica nell'immobile acquistato è necessario dimostrare la coabitazione

Giorgio Valli - 1 luglio 2016

Per quanto riguarda l'imposta di registro e i relativi benefici per l'acquisto della prima casa da parte di coniugi in comunione legale, il requisito della residenza va riferito alla famiglia, per cui ove l'immobile acquistato sia adibito a tale destinazione non rileva la diversa residenza di uno dei due coniugi [ ... leggi tutto » ]

Assegno per il nucleo familiare (anf) » cos'è a chi spetta e quando è dovuto: il quadro completo

Gennaro Andele - 8 giugno 2016

Oggi parliamo di assegni familiari, o meglio dell'assegno per il nucleo familiare (ANF): vediamo, nel dettaglio, cosa è, a chi spetta e, soprattutto, chi può beneficiarne. L'assegno al nucleo familiare (ANF) costituisce un sostegno per le famiglie dei lavoratori dipendenti e dei pensionati da lavoro dipendente, i cui nuclei familiari [ ... leggi tutto » ]

Residenza anagrafica e domicilio

Patrizio Oliva - 14 settembre 2015

L'articolo 43 del Codice Civile definisce il domicilio come il luogo in cui (la persona) ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi. Esso prescinde dalla disponibilità di una qualsiasi abitazione e dalla conseguente effettiva presenza del soggetto sul territorio, poiché risulta intrinsecamente legato all'esistenza di un centro [ ... leggi tutto » ]

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca