piano di ammortamento


Mutuo » quando optare per la portabilità?

Andrea Ricciardi - 29 Ottobre 2013


Mi chiamo Giulio e scrivo da Ascoli Piceno: mi servirebbero alcuni chiarimenti sul mutuo ipotecario e sulla portabilità o surroga. Nel 2012 ho contratto un mutuo con Unicredit. Ora però, sono un'po incerto sui tassi che sto pagando e sul peso della rata mensile. Vorrei, praticamente, passare ad un'altra banca, ma non sono del tutto sicuro. Se decidessi di effettuare la surroga, a cosa vado incontro? Quali sono, se ci sono, i vantaggi? E soprattutto, mi conviene? [ ... leggi tutto » ]


Superamento soglia di usura nei contratti di mutuo stipulati prima del 24 marzo 1996

Carla Benvenuto - 8 Settembre 2013


Con la sentenza 603/13, la Corte di Cassazione ha stabilito che tutte le clausole che prevedevano tassi ultralegali, se maturati prima della vigenza della legge 108/96 (disposizioni in materia di usura - legge entrata in vigore il 24 marzo 1996) pur se vessatorie, sono legittime, mentre dopo quella data si ha una sostituzione automatica ai sensi del combinato disposto degli articoli 1339 e 1419, comma 2, del codice civile. In altre parole, la parte usuraria è sostituita automaticamente da una somma conteggiata sui tassi legali (Cass. 5324/04). La norma si estende a quella parte di rapporto successiva alla vigenza della [ ... leggi tutto » ]


Il mutuo e le normative di legge

Piero Ciottoli - 22 Agosto 2013


L'acquisto di una casa è per molte famiglie il coronamento di un sogno, il raggiungimento di un obiettivo importante. Chi non dispone per intero dell'importo necessario ad effettuare l'acquisto trova nel mutuo immobiliare uno strumento estremamente utile. La scelta di un mutuo tuttavia va valutata con attenzione: comporta un impegno finanziario notevole e soprattutto produce effetti che per un lungo periodo di tempo legano il budget familiare all'andamento dei mercati finanziari. Per questo è una scelta che spesso è utile riesaminare nel corso della vita del mutuo. Nel tempo possono infatti intervenire sia fattori esterni (collegati ad esempio a variazioni [ ... leggi tutto » ]


Mutui – come difendersi dalle banche

Piero Ciottoli - 21 Agosto 2013


Molto spesso mi vengono poste domande relative a quello che le banche “possono” o “non possono” fare: se da una parte qualche volta le banche “possono” (per esempio possono richiederti qualsiasi documento salti loro in mente, prima di concederti un mutuo, fosse anche l'esame dei trigliceridi o una raccomandazione del papa) dall'altra parte spesso gli sportellisiti, o i “consulenti” interni alle banche approfittano della sostanziale carenza di educazione finanziaria del pubblico per “far passare” informazioni inadeguate, quando non terroristiche (in senso figurato, intendiamoci) per mantenere un cliente che vuole lasciarle, o mantenere condizioni svantaggiose ad un cliente che ne chiede [ ... leggi tutto » ]


Mutuo – il piano di ammortamento personalizzato o libero

Piero Ciottoli - 18 Agosto 2013


Nel mio precedente post sui piani di ammortamento, ho parlato del piano di ammortamento più diffuso: il piano di ammortamento “francese” che prevede che ciascuna rata sia composta da una quota di interessi ed una quota di capitale (nella fattispecie il “francese” prevede che la quota interesse e la quota capitale si bilancino nel tempo in modo da mantenere, a parità di tasso di interesse, la rata costante). Il piano di ammortamento “a gestione autonoma” (altro modo per identificare quello di cui parlo oggi), invece, prevede che la rata (di solito mensile) sia composta dalla sola quota interessi (e perciò [ ... leggi tutto » ]