INPS



Le sanzioni per i contributi inps non versati

Chiara Nicolai - 18 Settembre 2010


Una mia amica per tre anni di contributi INPS non corrisposti alla gestione separata (il che vuol dire che paga i contributi ma non avrà diritto alla pensione), con redditi lordi non superiori a 15 mila euro si è vista arrivare un avviso per totali 20 mila euro (fra contributi evasi e sanzioni). Le sole sanzioni ammontanto annualmente al 5,5% + tasso legale del contributo evaso. Ci metta poi gli interessi moratori e capirà che i suoi 40 mila euro, per 4 operai, sono nell'ordine delle cose. La discussione continua in questo forum. [ ... leggi tutto » ]


Inps e inail

Antonio Scognamiglio - 7 Gennaio 2009


INPS e INAIL Ad ogni cittadino, e quindi anche agli stranieri che lavorano in Italia, sono garantiti i mezzi adeguati alle esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità, vecchiaia e disoccupazione involontaria. I soggetti deputati a svolgere tali funzioni sono l'INPS e l'INAIL. I due enti forniscono prestazioni come pensioni, indennità e assegni per infortuni, malattia, cessazione del lavoro per raggiunti limiti di età o invalidità. Le prestazioni previdenziali spettano anche ai familiari in caso di morte del lavoratore assicurato. Gli stranieri possono ricevere prestazioni previdenziali anche per malattia e per infortuni sul lavoro. Cos'è l'INPS? L'Istituto Nazionale [ ... leggi tutto » ]


Ho un debito aperto con equitalia per cartelle inps

Paolo Rastelli - 8 Ottobre 2008


Salve ho scoperto per puro caso il sito, chissà forse risolvo finalmente un quesito che mi angustia da parecchio tempo. Ho un debito aperto con Equitalia per cartelle Inps relative ad anni che vanno indicativamente dal 95 al 2005 tra capitale dovuto e mora (7000euro) sono arrivata intorno ai 20.000 Nell'arco di questo decennio e fino al 2006 ho avuto gravi problemi finaziari (attività cessata) e di salute. Sono andata all'Inps i quali mi hanno detto che avrei dovuto chiudere prima…bravi loro a parole, ma se lavori come agente e anche non ti pagano…e quando è davvero poco l'inps te [ ... leggi tutto » ]


Ciao, ho ricevuto una cartella esattoriale tra inps e irpef di circa 8000 euro

Paolo Rastelli - 8 Ottobre 2008


Ciao, ti ho interpellato per questo quesito … prima delle ferie, ho ricevuto una cartella esattoriale tra INPS e IRPEF di circa 8000 euro… per la verità me l'aspettavo…infatti sono andato all'Equitalia per chiedere l'istanza di dilazionamento che avevo effettuato in precedenza alla agenzie delle entrate. In sede di discussione, l'impiegato allo sportello, mi ha detto che verificando la mia posizione, il totale delle cartelle esattoriali sono per un totale di 31000 euro…si può chiedere solo il dilazionamento per tutto il debito e non solo per la cartella da 8000 euro…oltretutto si può fare richiesta di una rateizzazione, oltre i [ ... leggi tutto » ]


Recupero crediti inps su eredi del pensionato deceduto

Paolo Rastelli - 7 Ottobre 2008


Quando l'indebito percepito dal pensionato deceduto risulti conseguente alla omessa o incompleta segnalazione, da parte dell'interessato, di fatti incidenti sul diritto o sulla misura della pensione, che non siano già a conoscenza dell'Istituto, L'INPS procede al recupero delle somme indebitamente percepite, senza alcuna limitazione temporale, in quanto la omissione viene in sostanza equiparata dal legislatore al dolo, il che ne consente in ogni caso la recuperabilità. Ed infatti, i termini di prescrizione decennali del credito decorrono, qualora l'indebito sia da ricollegare a situazioni che devono essere comunicate dal pensionato, dalla data della comunicazione stessa. Vengono ricompresi nel comportamento doloso - [ ... leggi tutto » ]