blocco auto per fermo amministrativo


Schemi fermo amministrativo

Simone di Saintjust - 22 Settembre 2011


Per individuare il Giudice competente al quale proporre ricorso avverso l'iscrizione del fermo amministrativo, nonché per conoscere i termini entro cui impugnare l'atto e le modalità di opposizione, bisogna fare delle distinzioni in base alla tipologia del credito su cui si fonda il fermo amministrativo ed al tipo di vizio che si vuole eccepire. Per semplificare, abbiamo predisposto una tabella sintetica. I termini sopra indicati sono previsti a pena di decadenza. Se il fermo riguarda una pluralità di crediti di diversa natura (tributi, sanzioni amministrative, crediti previdenziali, etc.) bisognerà proporre tante azioni quante sono le diverse Autorità competenti. [ ... leggi tutto » ]


Le agenzie di debito o (se più vi piace) le debt agency – sono utili al debitore o solo a loro stesse?

Chiara Nicolai - 6 Luglio 2011


Da un pò di tempo si diffondono, anche in Italia,  le agenzie che promettono di liberare dai debiti. Spesso indicate con il temine anglofono ed intrigante di "debt agency". In questo articolo cercheremo di spiegare cosa fanno queste agenzie e se veramente possono risultare utili a cattivi pagatori e protestati. Cercando di tracciare un solco ben definito fra promesse e verità. Quando il debito va fuori controllo, le domande più ricorrenti sono: "Come faccio a venirne fuori? C'è un modo per non pagare, o almeno, per pagare meno di quanto dovrei?" Forse, il consiglio migliore da dare in queste circostanze [ ... leggi tutto » ]


Fermo amministrativo – modifiche apportate dal decreto sviluppo

Rosaria Proietti - 18 Giugno 2011


Con l'entrata in vigore della legge 106/ 2011, che ha convertito il dl 70/2011, sono stati introdotte ulteriori comunicazioni al contribuente. In particolare, a partire dal 13 luglio 2011: prima di iscrivere ipoteca, l'Agente della riscossione notifica al proprietario dell'immobile una comunicazione preventiva contenente l'avviso che, in mancanza del pagamento delle somme dovute entro 30 giorni, si procederà all'iscrizione d'ipoteca; per i debiti fino a 2 mila euro l'applicazione di misure cautelari (incluso il fermo amministrativo) ed esecutive sono precedute dall'invio per posta ordinaria di due solleciti di pagamento, di cui il secondo a distanza di almeno sei mesi dal [ ... leggi tutto » ]


Volevo chiedervi se la ge.ri srl può eseguire anche pignoramento e fermo amministrativo

Simone di Saintjust - 31 Maggio 2011


La societá di recupero crediti da lei menzionata è una societá di recupero crediti privata. Qualsiasi societá di recupero crediti per effettuare pignoramenti (sempre se il credito è passato a loro.. o comunque si fanno firmare regolare mandato se hanno uno studio legale interno o Avvocati che collaborano con loro) devono per forza iniziare la prassi giudiziale iniziando a chiedere decreto ingiuntivo, atto di precetto e se il debitore non paga chiedere il pignoramento per mezzo degli ufficiali giudiziari, ma il tutto con un avvocato. Per quanto riguarda il fermo amministrativo viene fatto sono da Equitalia societá di proprietá di [ ... leggi tutto » ]


Fermo amministrativo – termini per il ricorso e giudice competente

Antonella Pedone - 16 Febbraio 2011


Le società Equitalia possono iscrivere il fermo sul veicolo del contribuente, trascorsi 60 giorni dalla notifica della cartella: vizi, modalità e termini di impugnazione Le società Equitalia, in qualità di Agenti della riscossione, hanno il potere di iscrivere il fermo dei beni mobili registrati (ad esempio i veicoli) di proprietà del debitore, in forza dell'articolo 86 del DPR 602/73 (vedasi nota 1). Il fermo è un provvedimento amministrativo di natura cautelare che impedisce, durante il periodo in cui opera, l'utilizzo del bene. In altre parole, un veicolo sottoposto a fermo non può legalmente circolare. Se la pubblica autorità (Polizia di [ ... leggi tutto » ]