fermo amministrativo e preavviso di fermo amministrativo



Quando equitalia può disporre il fermo amministrativo sul veicolo del debitore

Carla Benvenuto - 27 Agosto 2014


Decorso inutilmente il termine 60 giorni dalla notifica della cartella esattoriale, Equitalia può disporre il fermo dei beni mobili del debitore o dei coobbligati iscritti in pubblici registri, dandone notizia alla direzione regionale delle entrate ed alla regione di residenza. La procedura di iscrizione del fermo di beni mobili registrati è avviata dall'agente della riscossione con la notifica al debitore o ai coobbligati iscritti nei pubblici registri di una comunicazione preventiva contenente l'avviso che, in mancanza del pagamento delle somme dovute entro il termine di trenta giorni, sarà eseguito il fermo, senza necessità di ulteriore comunicazione, mediante iscrizione del provvedimento [ ... leggi tutto » ]


Equitalia » sintesi delle procedure esattoriali di riscossione

Andrea Ricciardi - 22 Agosto 2014


Partendo dallo stop on line alle cartelle pazze, fino alla compensazione delle tasse dovute con i crediti vantati nei confronti della pubblica amministrazione, passando dalla mini sanatoria sugli interessi delle cartelle e alle 120 rate per rateizzare il debito nei confronti del Fisco, vi forniamo una sintesi delle procedure esattoriali di riscossione. Equitalia, insieme al governo, negli ultimi mesi ha messo in campo una serie di misure che favoriscono la risoluzione, e comunque ne attenuano gli effetti, del contenzioso tra cittadini ed il fisco. In molti casi si tratta di norme di buon senso che avrebbero dovuto essere approvate già [ ... leggi tutto » ]


Opposizione a fermo amministrativo – giudice competente se il credito ha natura mista

Paolo Rastelli - 9 Luglio 2014


Cosa accade se viene disposto da Equitalia fermo amministrativo sul veicolo di proprietà del debitore per il mancato pagamento di una serie di cartelle esattoriali di natura tributaria e non, ed il debitore decide impugnare l'azione esecutiva? Qual è il giudice competente per proporre opposizione al fermo amministrativo del veicolo disposto dal Concessionario della riscossione? Tanto per fissare le idee, supponiamo che l'importo iscritto a ruolo per cui procede Equitalia sia attribuibile al mancato pagamento nei 60 giorni previsti di una cartella esattoriale notificata per omesso o insufficiente pagamento della TARSU (Tassa Ambientale per i Rifiuti Solidi Urbani) e di [ ... leggi tutto » ]


Equitalia » ritornano pignoramenti e fermi amministrativi

Andrea Ricciardi - 16 Giugno 2014


Equitalia, addio tanto amata sanatoria: si ritorna alla vecchia e riscossione. Da oggi, lunedì 16 giugno 2014, infatti, tornano pignoramenti e fermi. Sono finiti, ormai, i tempi della sanatoria delle cartelle esattoriali. Da oggi, i contribuenti irregolari devono tornare a temere le operazioni di riscossione: dal fermo amministrativo all'ipoteca, fino al pignoramento, sia mobiliare che immobiliare. Ma come funzionano queste attività di esecuzione forzata? Vediamolo nell'articolo seguente. [ ... leggi tutto » ]


Fermo amministrativo » a quale giudice presentare il ricorso?

Giovanni Napoletano - 6 Maggio 2014


Fermo amministrativo: sia l'iscrizione che il preavviso, nell'ipotesi di un ricorso, sono impugnabili di fronte alla Commissione Tributaria solo se il credito ha natura tributaria. Grazie alle modifiche apportate dal decreto del fare il fermo amministrativo, iscritto da Equitalia sull'autovettura di un contribuente moroso verso lo Stato, può essere impugnato più facilmente, soprattutto quando il veicolo sottoposto all'esecuzione forzata serve all'attività professionale o aziendale del debitore. Ma qual è il giudice competente per l'impugnazione? La risposta, già chiarita in precedenza da una pronuncia della Corte di Cassazione, è stata ribadita dalla Commissione Tributaria Regionale (CTR) di Firenze. A parere, infatti, [ ... leggi tutto » ]