fermo amministrativo e preavviso di fermo amministrativo



Circolare con veicolo sottoposto a fermo amministrativo non è reato

Giuseppe Pennuto - 18 Settembre 2015


La circolazione del veicolo sottoposto al fermo amministrativo, posta in essere dal proprietario di cui il bene è affidato in custodia, concreta l'ipotesi del reato di sottrazione di cose sottoposte a sequestro disposto nel corso di un procedimento penale o dall'autorità amministrativa, sanzionata dal codice penale (articolo 334). Tuttavia, secondo la consolidata interpretazione offerta dalla giurisprudenza di legittimità, la condotta di chi circola abusivamente con il veicolo sottoposto a fermo amministrativo, integra esclusivamente l'illecito amministrativo previsto dal comma 4 dell'articolo 213 del codice della strada chiunque, durante il periodo in cui il veicolo è sottoposto al sequestro, circola abusivamente con [ ... leggi tutto » ]


L’enciclopedia delle cartelle esattoriali di equitalia » guida semplificativa per il contribuente/debitore

Andrea Ricciardi - 5 Gennaio 2015


Tutto ciò che il contribuente deve conoscere sulle cartelle esattoriali di equitalia. Nell'articolo che segue, istruiremo il contribuente/debitore su tutto ciò che riguarda le cartelle esattoriali di Equitalia. Forniremo chiare delucidazioni su come e dove pagare, cosa fare quando si riceve una cartella, come e quando chiedere l'annullamento. Istruiremo su quali debiti compensare, come ottenere la certificazione del credito e come procedere al pagamento delle cartelle esattoriali agli sportelli di Equitalia. Inoltre, saranno presenti chiarimenti per capire come funziona l'estratto conto, per effettuare il controllo della propria situazione debitoria con Equitalia, scoprire quanto si è già pagato o bisogna ancora [ ... leggi tutto » ]


Cartelle esattoriali pazze » come difendersi? tutto su sospensione sgravio ed autotutela

Gennaro Andele - 27 Ottobre 2014


Cartelle esattoriali pazze di Equitalia: ecco come difendersi. Piccolo refresh su sospensione sgravio ed autotutela. Nell'articolo che segue, vogliamo ribadire ai contribuenti italiani quali sono i diritti previsti dalla legge nel caso della ricezione delle classiche cartelle esattoriali pazze. Per cartelle esattoriali pazze, intendiamo tutte quelle richieste di pagamento per sanzioni amministrative o tributi ormai prescritti, oppure già sgravate da un provvedimento del giudice o dell'autorità amministrativa, o, addirittura, già pagate. Prima della legge di stabilità del 2013, l'unico modo concesso al contribuente per difendersi da questo tipo di cartelle esattoriali, era ingaggiare un legale e fare ricorso al giudice [ ... leggi tutto » ]


Circolare con veicolo sottoposto a fermo amministrativo? – non è reato

Tullio Solinas - 22 Ottobre 2014


Circolate con un mezzo di trasporto su cui è disposto un sequestro amministrativo? Non rischiate la sanzione penale. Chi circola abusivamente con un veicolo sottoposto a sequestro amministrativo effettua soltanto l'illecito amministrativo, disciplinato dal'articolo 213 del C.d.s, e non anche il delitto di sottrazione di cose sottoposte a sequestro, previsto dall'articolo 334 del codice penale. Questo l'orientamento espresso dalla Corte di Cassazione con sentenza 43775/14. Da quanto si evince dalla suddetta pronuncia, chi guida abusivamente un veicolo sottoposto a sequestro amministrativo pone in essere solo un illecito amministrativo, e non anche il delitto di sottrazione di cose sottoposte a sequestro. [ ... leggi tutto » ]


Obbligo di preavviso di iscrizione di fermo amministrativo e di ipoteca esattoriale

Paolo Rastelli - 21 Ottobre 2014


Sia l'iscrizione del fermo amministrativo sul veicolo del debitore che l'iscrizione di ipoteca esattoriale sull'immobile del debitore sono atti impugnabili. Pertanto, le iscrizioni di fermo amministrativo e di ipoteca esattoriale devono essere rese note al contribuente sulla base di un principio generale che assume l'obbligo della comunicazione di tutti gli atti lesivi della sfera giuridica del cittadino. Tali comunicazioni non vanno notificate ex post, ma devono necessariamente precedere la concreta effettuazione dell'iscrizione ipotecaria e del fermo amministrativo, e ciò perché esse sono strutturalmente funzionali a consentire e a promuovere il reale ed effettivo esercizio del diritto di difesa del contribuente [ ... leggi tutto » ]