tasse - evasione ed elusione fiscale reati tributari ed abuso del diritto



Omesso versamento ritenuta d’acconto » datore di lavoro e dipendente responsabili in solido

Stefano Iambrenghi - 18 Settembre 2014


E' responsabile anche il dipendente nel caso in cui il datore non versi al fisco la ritenuta d'acconto. Il lavoratore e il datore sono responsabili in solido per l'omesso versamento della ritenuta d'acconto. Il rapporto che si costituisce tra il sostituto d'imposta e il sostituito è quello di una obbligazione solidale passiva con il Fisco. Questo l'orientamento espresso dalla Corte di Cassazione con sentenza 19580/14. Per poter comprendere l'importanza della pronuncia, chiariamo, innanzitutto, il significato di ritenuta d'acconto. La ritenuta d'acconto è una trattenuta Irpef (o Ires) che viene effettuata sulle somme di denaro o bonifici che percepiamo dai nostri [ ... leggi tutto » ]


Affitto in nero » nullo il contratto verbale anche se l’inquilino denuncia il proprietario al fisco

Gennaro Andele - 3 Gennaio 2014


Il Tribunale di Roma, con una recente sentenza, ha sancito la nullità, per difetto di forma, dei contratti di affitto non stipulati in forma scritta. La pronuncia emessa dai giudici capitolini mette un freno alla prassi della denuncia verbale dei rapporti locatizi da parte di coloro che erano stati costretti ad affittare un appartamento in nero; prassi incentivata dalla norma sulla cedolare secca. Il requisito della forma scritta resta elemento fondamentale per la validità di qualsiasi locazione abitativa. Prima di esaminare, però, il verdetto e fornire le spiegazioni in merito, facciamo un passo indietro, analizzando la prassi della denuncia delle [ ... leggi tutto » ]


Una condanna per evasione fiscale può comportare il sequestro di beni immobili inseriti nel fondo patrimoniale

Giorgio Valli - 26 Dicembre 2013


La Cassazione, con sentenza numero 40901 del 18 ottobre 2012 ha legittimato la confisca di beni immobili inclusi nel fondo patrimoniale costituito da soggetto successivamente condannato per evasione fiscale. Secondo i giudici di piazza Cavour, in simili circostanze, il sequestro è possibile anche se l'abitazione è stata conferita ad un fondo patrimoniale. Ciò in base al principio della "confisca per equivalente", ovvero l'espropriazione di somme di denaro o beni di cui il condannato abbia la disponibilità per un valore corrispondente a quanto dovuto al fisco. [ ... leggi tutto » ]


Atto di precetto per somme in rinnovazione da legale del ctu

Tullio Solinas - 26 Novembre 2012


Ho ritirato oggi un atto di precetto somme in rinnovazione  inviato per conto dal legale del CTU nominato dal GOT del Tribunale di Venezia per l'insoluto del pagamento di metà dell'importo complessivo. In quanto l'altra metà io l'ho già pagata circa 3 anni fa mentre il mio ex compagno NO. Fatto stà che avendo, le spese per la CTU poste dal Giudice a carico delle parti, in via solidale sembra che io debba pagare per il mio ex convivente anche la sua parte in quanto lui risulterebbe nulla tenente (cosa non vera vista il tenore di vita). Quando nel primo [ ... leggi tutto » ]