Efficacia probatoria degli atti e querela di falso

Notifica atti a mezzo servizio postale e a mezzo servizio privato

Giorgio Valli - 3 febbraio 2014

La notifica fatta direttamente a mezzo del servizio postale, laddove consentito dalla legge, mediante spedizione dell'atto in plico con raccomandata con avviso di ricevimento, costituisce atto pubblico (equivale, cioè, a documento redatto da un notaio o da altro pubblico ufficiale autorizzato ad attribuirgli pubblica fede) e, pertanto, le attestazioni in esso contenute godono della stessa fede privilegiata di quelle relative alla procedura di notifica a mezzo posta eseguita per il tramite dell'ufficiale giudiziario. Non altrettanto può dirsi per ciò che concerne le notifiche effettuate da un servizio di posta privato. Gli agenti postali di tale servizio non rivestono, infatti, la [ ... leggi tutto » ]

Contestazione cartella esattoriale » notifica errata e querela di falso

Andrea Ricciardi - 27 dicembre 2013

Avrei bisogno di alcuni chiarimenti: qualche giorno fa è stata notificata una cartella esattoriale, per me, presso il condominio dove risiedo. Siccome non ero in casa, però, l'avviso è stato consegnato al portiere del mio palazzo, il quale ha firmato la ricevuta di ritorno. Posso contestare la cartella esattoriale, visto che, a mio avviso, è come se non mi fosse stata notificata? [ ... leggi tutto » ]

Automobilista parla al cellulare mentre è fermo allo stop? » la multa è valida

Carla Benvenuto - 9 dicembre 2013

Valida la multa all'automobilista che parla al cellulare mentre è fermo allo stop. Nella specie, è irrilevante che l'automobilista fosse ferma allo stop mentre era al telefono in quanto tale circostanza non fa venir meno la contestata violazione, visto che ai sensi dell'articolo 3 numero 9 Cds, per circolazione deve intendersi il movimento, la fermata e la sosta dei pedoni, dei veicoli e degli animali sulla strada. Inoltre, nel giudizio di opposizione a ordinanza, ingiunzione relativa a violazioni del codice della strada, la fede privilegiata di cui all'articolo 2700 Cc assiste tutte le circostanze inerenti alla violazione, giacché il pubblico [ ... leggi tutto » ]

Separazione: ripartizione immobili tra ex coniugi » si a scrittura privata

Giuseppe Pennuto - 7 novembre 2013

Sì alla scrittura privata, parallela alla separazione consensuale, per ripartire gli immobili tra il coniuge debole ed i figli. Questo basilare pensiero è stato espresso dalla Corte di Cassazione la quale, con la sentenza 21736/13, ha stabilito che: Alle pattuizioni convenute dai coniugi prima del decreto di omologazione e non trasfuse nell'accordo omologato, può riconoscersi validità solo quando assicurino una maggiore vantaggiosità all'interesse protetto dalla norma (ad esempio concordando un assegno di mantenimento in misura superiore a quella sottoposta a omologazione), o quando concernano un aspetto non preso in considerazione dall'accordo omologato e sicuramente compatibile con questo in quanto non [ ... leggi tutto » ]

Notifica delle cartelle esattoriali – la procedura

Antonella Pedone - 28 agosto 2013

La notifica è il procedimento con il quale un determinato atto (cartella esattoriale, avviso di mora, iscrizione di ipoteca o altro) viene portato a conoscenza del destinatario. L'effettuazione della notifica viene certificata con la cosiddetta "relata di notifica", ossia la dichiarazione da parte del notificatore che attesta la data, l'ora ed il luogo di consegna dell'atto nelle mani del destinatario o di soggetti terzi autorizzati e identificati, nonchè le ricerche effettuate e le motivazioni dell'eventuale mancata consegna. In caso di invio tramite posta la relata di notifica viene scritta prima dell'invio ed è completata dalla ricevuta di ritorno sottoscritta e [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca