debiti - prescrizione quinquennale o prescrizione breve



Pedaggio autostradale » quali sono i termini di prescrizione?

Andrea Ricciardi - 14 Novembre 2013


Tre anni e mezzo fa, mentre tornavo da un viaggio, ho avuto un problema: arrivato al casello, non avevo i soldi sufficienti per pagare il pedaggio autostradale. Come di norma, mi hanno fotografato la targa e dato il foglietto da pagare ad un qualsiasi punto blu. Tra una cosa e l'altra, però, me ne sono dimenticato. L'altro ieri mi è arrivata a casa l'intimazione di pagamento, con mora ed interessi relativi. Mi piacerebbe sapere, ma dopo tutto questo tempo, il pagamento non è andato in prescrizione? [ ... leggi tutto » ]


Tarsu ed omesso pagamento » dopo quanto interviene la prescrizione?

Andrea Ricciardi - 10 Ottobre 2013


Vorrei esporvi un quesito: ieri mi è stata notificata una cartella esattoriale per il mancato pagamento della TARSU relativa all'anno 2009. Avrei bisogno di sapere da voi se la richiesta è prescritta. [ ... leggi tutto » ]


Prescrizione cartella esattoriale originata da multe – una conferma del termine biennale

Giuseppe Pennuto - 21 Agosto 2013


Con una interessante sentenza il Giudice di Pace di San Vito dei Normanni (Brindisi) ha annullato una cartella esattoriale notificata da EQUITALIA oltre il termine  biennale  previsto dalla legge dalla consegna dei ruoli e traente origine da un verbale per violazione a norme del Codice della Strada. In particolare il Giudice (sentenza numero 319/2010 del 09/06/2010) ha accolto il ricorso condannando alle spese il comune di Carovigno (Br) quale ente cui spettavano gli introiti della riscossione, ravvisando la carenza di correttezza dell'iter amministrativo per la violazione di legge. Il comma 154 della Legge 24 dicembre 2007 numero 244 (Finanziaria 2008) stabilisce [ ... leggi tutto » ]


Prescrizione e decadenza per le rate di pensione inps

Paolo Rastelli - 21 Agosto 2013


Ogni diritto si estingue per prescrizione quando il titolare non lo esercita per il tempo determinato dalla legge. In generale, secondo l'articolo 2946 del codice civile, i diritti si estinguono per prescrizione con il decorso di dieci anni, salvo i casi in cui la legge dispone diversamente. Nella fattispecie il diritto a pensione è imprescrittibile in quanto riferito ad una situazione giuridica che permane nel tempo, ad uno “status” collegato alla persona del titolare e dunque non soggetto a prescrizione: la prescrizione non riguarda lo status di pensionato ma le sole rate di pensione. [ ... leggi tutto » ]


Prescrizione per i contributi inps dovuti e non versati

Andrea Ricciardi - 20 Agosto 2013


La prescrizione è un evento estintivo del diritto di versare/recuperare i contributi, legato al decorso di un periodo di tempo determinato dalla legge. Entro il termine di prescrizione i contributi non versati possono essere validamente: pagati con regolarizzazione da parte del datore di lavoro (lavoro dipendente), o del lavoratore stesso (lavoro autonomo) ; recuperati con accertamenti di vigilanza o avvisi di pagamento o segnalazione all'esattoria (cartelle esattoriali). I contributi non pagati e prescritti possono essere recuperati solo mediante riscatto. La legge numero 335/95 (entrata in vigore il 17 agosto 1995) ha modificato, a partire dal 1° gennaio 1996, il termine prescrizionale, [ ... leggi tutto » ]