Debiti pagamento accordo piano rientro

Convenienza della finanziaria ad avviare esproprio immobile

Simone di Saintjust - 11 marzo 2011

Quale convenienza avrebbe la finanziaria ad avviare un'azione per l'esproprio dell'immobile, se non vi è possibilità di recuperare nulla dalla vendita dello stesso dato che la banca ha un'ipoteca di primo grado pari al 200%. Esempio ...  se la mia percentuale di proprietà dell'immobile (50%) viene venduto all'asta nella migliore delle ipotesi al prezzo di mercato ... ed il ricavato sarebbe 50000 euro (metà di 100000 euro). Chiaramente detta somma andrebbe a coprire a malapena la parte di capitale da rimborsare alla banca. Dovrebbe essere un fatto matematico giusto? Vi prego di correggermi se sbaglio in qualche passaggio. Quindi quello [ ... leggi tutto » ]

Debiti e società di recupero crediti – consigli da seguire se si decide di pagare 

Chiara Nicolai - 18 febbraio 2011

Gentile debitore, se proprio ha intenzione di pagare, segua questi consigli: innanzitutto lei deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico con cui sta perfezionando il concordato. [ ... leggi tutto » ]

Chiusura finanziamento - va bene cosi?

Simone di Saintjust - 14 febbraio 2011

In teoria gli accordi possono essere solo verbali, ma il pericolo per il debitore in questo caso è di vedersi imputare il pagamento ad acconto, con conseguente nuova richiesta di versamento del residuo.... La procedura da rispettare è la seguente: richiesta stralcio ricezione di accettazione scritta pagamento Quindi la richiesta di cui al punto 1) dovrebbe essere più o meno così: Il sottoscritto pincopallino nato a ecc. obbligato verso la vostra spett.le società in forza del finanziamento numero xxxxxxx, non riuscendo più a rispettare gli impegni contrattuali per (descrizione sommaria delle ragioni) e dovendovi ancora un residuo di €.... come [ ... leggi tutto » ]

Piano di rientro cambializzato

Simone di Saintjust - 12 febbraio 2011

La regola generale vuole che i piani di rientro cambializzati dovrebbero essere sconsigliati, per i seguenti motivi: il costo dei bolli delle cambiali; la cambiale eventualmente insoluta costituisce un titolo immediatamente esecutivo in mano al creditore, ovverosia è come mettere in mano la rivoltella carica al proprio assassino. TUTTAVIA se ricorrono le seguenti condizioni: si è ragionevolmente certi di poter sostenere il piano di rientro contrattato con la controparte; se con l'accettazione del piano di rientro cambializzato si ottengono buoni benefici transattivi (per esempio sospensione di azioni esecutive, riduzione degli interessi o della sorte capitale del debito) allora potete prendere [ ... leggi tutto » ]

Lettera diffida ad adempiere

Simone di Saintjust - 10 febbraio 2011

Il fatto che Lei non abbia mai ritirato raccomandate purtroppo non aiuta, difatti la raccomandata non ritirata e ritornata al mittente dopo il periodo di compiuta giacenza, vale a tutti gli effetti come compiuta notifica al debitore. In caso di un sollecito di pagamento non ritirato, questo interrompe ugualmente i termini di prescrizione del debito (che comunque nel caso in questione sono decennali). Riguardo al debito, il Suo debito è stato ceduto, e con le società cessionarie si possono notoriamente concludere ottime trattative per il rientro.  Sicuramente non avrà difficoltà a farsi approvare un piano di rientro, tuttavia Le sarebbe [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca