conto corrente e servizi bancari - carta di credito e bancomat


Bancomat » il decalogo

Annapaola Ferri - 10 Gennaio 2013


La carta di debito è uno strumento di pagamento collegato a un conto corrente, costituito da una tessera di plastica che contiene dispositivi (microchip e/o bandamagnetica) per il riconoscimento dei dati identificativi del titolare e alcuni elementi di sicurezza. Le carte di debito in Italia sono meglio conosciute come "carte Bancomat", dal nome del circuito nazionale. Per utilizzare la carta di debito viene fornito al titolare un codice segreto personale detto P.I.N. (Personal Identification Number). Conservare con cura la carta, in luogo sicuro, lontano da fonti magnetiche e di calore che potrebbero comprometterne il funzionamento, custodire il P.I.N. lontano e [ ... leggi tutto » ]


Carte di credito » il decalogo

Annapaola Ferri - 10 Gennaio 2013


La carta di credito è uno strumento di pagamento collegato a un rapporto di conto corrente, costituito da una tessera di plastica che contiene dispositivi (microchip e/o banda magnetica) per il riconoscimento dei dati identificativi del titolare e alcuni elementi di sicurezza. Sul fronte della carta sono riportati le generalità del titolare, il numero della carta e la sua scadenza, mentre sul retro si trova il codice di controllo CVV2 o CVC2 (codici che nelle transazioni on-line garantiscono che colui che sta effettuando il pagamento sia in possesso della carta) e un apposito spazio in cui il titolare è tenuto [ ... leggi tutto » ]


Carta prepagata ricaricabile con iban

Rosaria Proietti - 11 Febbraio 2012


La carta prepagata ricaricabile con IBAN è una carta prepagata nominativa, ricaricabile, riservata alle persone fisiche che abbiano raggiunto la maggiore età e che abbiano l'esigenza di effettuare le principali operazioni bancarie senza la necessità di aprire un conto corrente e senza dover sostenere alcun costo di emissione e di canone annuo. La carta prepagata ricaricabile con IBAN è munita di un proprio codice IBAN, viene emessa e consegnata direttamente dalla Banca al Cliente, anche non titolare di un conto corrente, ha validità sino alla data indicata sulla Carta stessa e viene rinnovata alla scadenza, salvo la facoltà di recesso [ ... leggi tutto » ]