come non pagare i debiti


Prescrizione e decadenza dei diritti – uno scadenzario per il debitore

Chiara Nicolai - 20 Luglio 2013


La prescrizione La prescrizione è un mezzo con cui l'ordinamento giuridico opera l'estinzione dei diritti quando il titolare non li esercita entro il termine previsto dalla legge (codice civile, articolo 2934 e seguenti). La decadenza La decadenza consiste nella perdita della possibilità di esercitare un diritto per il mancato esercizio in un termine perentorio (codice civile, articolo 2964 e seguenti) Differenze fra decadenza e prescrizione In termini pratici i due concetti sono molto simili, ma giuridicamente no. La prescrizione, infatti, è stabilita solo dalla legge mentre la decadenza può anche essere frutto di accordi tra due parti. Gli esempi tipici [ ... leggi tutto » ]


Amore e prestiti – come evitare debiti di relazione

Chiara Nicolai - 6 Luglio 2013


Il debito di relazione è quando qualcuno rimane coinvolto nei prestiti o debiti di un'altra persona a causa di un legame emotivo invece di cercare di ottenere dei benefici per se stesso. A molte donne viene chiesto di firmare documenti in qualità di coobbligato in un prestito o di garante, a volte senza capire a fondo ciò che stanno firmando. Alcune credono che la loro firma sia una semplice formalità. Altre lasciano al partner tutte le decisioni di tipo finanziario. Alcune si sentono obbligate a sostenere il partner o il figlio maggiorenne oppure pensano che sia più facile firmare un [ ... leggi tutto » ]


Il decreto ingiuntivo nel recupero crediti

Paolo Rastelli - 5 Luglio 2013


Il decreto ingiuntivo può essere richiesto da chi sia creditore di una somma liquida di denaro o di beni fungibili, cioè che non siano un "pezzo" unico, anche per motivi affettivi (o che sia creditore di un determinato bene mobile). La richiesta viene rivolta ad un giudice (competente per materia, territorio ed ammontare) il quale -valutati i fatti esposti dal richiedente- emette ingiunzione di pagamento o di consegna. [ ... leggi tutto » ]


Bonifico bancario per prestito a parente che non è stato restituito

Ludmilla Karadzic - 23 Ottobre 2012


Ho fatto un prestito di 5000 euro tramite bonifico bancario ad una parente ed ora lei mi propone, anzichè restituirmeli, una forma di investimento: cioè mi dà il 10% almeno per un anno e poi alla scadenza dell'anno se ne riparla per la restituzione. Come posso tutelarmi? Ho paura che chiedendole di firmare qualcosa possa rompersi ogni equilibrio. Può bastarmi la prova del bonifico bancario? [ ... leggi tutto » ]


Debiti e recupero crediti – cose che succedono quando non si seguono le procedure consigliate

Chiara Nicolai - 30 Gennaio 2012


Innanzitutto deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico con cui sta perfezionando il concordato. [ ... leggi tutto » ]