cattivi pagatori segnalazione illegittima



Segnalazione alla crif di credito in sofferenza – illegittima per il ritardo di una sola rata

Ludmilla Karadzic - 15 Giugno 2013


Il Codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità dei pagamenti, prevede all'articolo 4, 6° comma, lettera a), che nei sistemi di informazioni creditizie di tipo positivo e negativo, come quello gestito da CRIF, la segnalazione del primo ritardo di pagamento venga resa visibile in caso di mancato pagamento di due rate consecutive, nel caso in cui l'interessato sia un consumatore. I ritardi relativi a una o due rate sono conservati per dodici mesi dalla comunicazione di regolarizzazione, a condizione che nei dodici mesi [ ... leggi tutto » ]


Cattivi pagatori – istituto bancario condannato per illegittima segnalazione

Ornella De Bellis - 13 Gennaio 2009


Importante sentenza in materia di illegittimo trattamento dei dati personali in conseguenza dell'illegittima segnalazione alla centrale dei cattivi pagatori. Condannato istituto bancario. Il componente del Dipartimento Tematico "Tutela del Consumatore" di Italia dei Valori, Giovanni D’AGATA, chiede agli istituti finanziari di usare più cautele nelle segnalazioni. Il componente del Dipartimento Tematico "Tutela del Consumatore" di Italia dei Valori, Giovanni D’AGATA, segnala un'importante sentenza in materia di trattamento illegittimo di dati personali. E' stato, infatti, condannato, un primario istituto bancario per aver illegittimamente segnalato ad una Centrale Rischi, il nominativo di un cittadino per il mancato pagamento di alcune rate relative [ ... leggi tutto » ]