rateizzazione delle cartelle esattoriali


Equitalia e debiti che non permettono di continuare l’attività

Genny Manfredi - 23 Ottobre 2012


Durante la mia precedente esperienza lavorativa ho accumulato un debito con Equitalia che non mi ha permesso di continuare l'attività: dopo esser riuscito a venderla, ho lavorato sempre come dipendente ed ora ho un buon stipendio che mi permette di mettere da parte qualcosa. Prima, vorrei poter estinguere quel debito che equivale a circa 75000€ composto da cartelle INPS e bolli scaduti. Mi sono recato all'agenzia di equitalia per dilazionare in qualche modo ed il periodo massimo è di 72 rate mensili. Purtroppo non guadagno così tanto ... vorrei cercare di rimettermi in paro, anche perché il debito lievita continuamente [ ... leggi tutto » ]


Equitalia vorrei richiedere la rateazione per debiti pregressi

Paolo Rastelli - 17 Ottobre 2012


Dal 2003 al 2010 non ho pagato il bollo auto di un'automobile, comprata da me, ma intestata a mia madre: l'ho pagato solamente nel 2010 perché dovevo venderla. Ho comprato poi una macchina intestata a me. Da molti anni continuano ad arrivare delle raccomandate di Equitalia che chiedono a mia madre, tutte ignorate, per difficoltà economiche. Ora ho leggermente migliorato la mia situazione e voglio sistemare i debiti pregressi, ma sono impossibilitato a pagare tutti insieme i 4000€ circa, ottenuti dalla somma delle varie cartelle. Vorrei rateizzare e chiudere il debito. Posso farlo? Anche se non ho chiesto la rateizzazione [ ... leggi tutto » ]


Fideiussione a garanzia per dilazione debito inps

Genny Manfredi - 15 Ottobre 2012


Ho richiesto all'Inps la dilazione di pagamento per dei contributi non pagati: la richiesta è stata accolta, ho pagato la prima rata ed ora mi chiedono una fideiussione bancaria/assicurativa a garanzia delle rate successive. Ho letto che con il decreto salva-italia la fideiussione non è più necessaria: vale solo per Equitalia o anche per l'Inps? E soprattutto, possono comunque richiederla anche se non è obbligatoria? [ ... leggi tutto » ]


Equitalia – onere della prova dell’avvenuta notifica

Genny Manfredi - 11 Ottobre 2012


Ho un debito con Equitalia accumulato da più di 10 anni: l'altro anno decido di affrontare la situazione e mi faccio avanti, ovviamente appena mi faccio vivo all'agenzia, Equitalia comincia a tartassarmi iniziando da un avviso di fermo amministrativo. Blocco il tutto rateizzando il debito che tutt'ora sto regolarmente pagando, ma comunque inizio le mie indagini. Ho inviato una lettera all'Equitalia richiedendo copia delle ricevute di avvenuta notifica inoltrate all'indirizzo di residenza nel corso degli anni, relative a tutte le mie cartelle esattoriali. Equitalia mi risponde inviandomi fotocopie delle notifiche (ricevure di raccomandate A/R), e appellandosi all'articolo 26 non mi [ ... leggi tutto » ]


Equitalia e cartella per multe e contributi inps non pagati

Ornella De Bellis - 9 Ottobre 2012


Ho ricevuto la settimana scorsa, come immaginavo, una cartella di Equitalia che chiede, in mezzo a un paio di multe non pagate, anche circa 15 mila euro di INPS  (per un'attività di 5 anni fa - in cui non avevo pagato l'INPS per impossibilità - tant'è che poi, dopo 5 anni ho appunto chiuso il negozio e ora faccio l'impiegato). Avendo 29 anni ed essendo impossibilitato a pagare una cifra del genere (un bollettino postale da 16.800 euro) aldilà di qualunque consiglio che è sempre il benvenuto, avete qualche idea riguardo a un possibile patteggiamento (per una cifra inferiore) e [ ... leggi tutto » ]