cartella esattoriale prescrizione cinque o dieci anni


Equitalia » prescritta la cartella esattoriale originata da multa se prima di iscrivere il fermo passano cinque anni senza atti interruttivi

Gennaro Andele - 4 Febbraio 2014


E' da ritenersi prescritta la cartella esattoriale, notificata al trasgressore, se Equitalia non si fa viva per cinque anni, a partire dalla multa, prima di recapitare la notifica di preavviso del fermo amministrativo. O meglio, deve ritenersi prescritto il diritto dell'esattore alla riscossione delle somme portate dalla cartella di pagamento per la violazione del codice della strada, laddove, a cinque anni dall'infrazione, nessun atto interruttivo risulta compiuto prima della notifica del preavviso di fermo del veicolo. Cio, dovendosi ritenere che il termine prescrizionale decennale opera soltanto allorquando il diritto alla riscossione della sanzione derivi da una sentenza. Questa la decisione [ ... leggi tutto » ]


Cartelle esattoriali con intimazione di pagamento e prescrizione

Ludmilla Karadzic - 26 Settembre 2012


Cartelle esattoriali ed esecuzione forzata Ricevo il 25/06/2012 tre intimazioni di pagamento da parte della SERIT dove alla fine vengo informato che dopo i 5 giorni di mancato pagamento delle cartelle esattoriali si passerà al procedimento ad esecuzione forzata. Mi chiedo in tanto cosa succede dopo i suddetti giorni? E poi, se non ho capito male, leggendo nel Forum sulle prescrizioni, che devono passare più di 5 anni da una notifica all'altra per evitare i fini interruttivi, mi chiedo, visto che mi comunicano che il giorno 10/03/2007 le abbiamo notificato le cartelle esattoriali etc etc, alla data sopraindicata sarebbero passati [ ... leggi tutto » ]


Cartella esattoriale originata da multe – la prescrizione è quinquennale

Ludmilla Karadzic - 20 Febbraio 2012


La prescrizione della cartella esattoriale originata da sanzioni del codice della strada è di cinque anni. La cartella esattoriale, infatti, non può essere trattata come una sentenza, che ha scadenza decennale. Così ha deciso il giudice di pace di Torino con la sentenza numero 11937 depositata il 30 dicembre 2011, relativa a un preavviso di fermo a seguito del manato pagamento di una sanzione del codice della strada. Nel caso specifico il concessionario per la riscossione ha comunicato che avrebbe proceduto al fermo amministrativo del veicolo una volta trascorsi oltre cinque anni dalla notifica della cartella esattoriale. Ma il giudice [ ... leggi tutto » ]


Prescrizione quinquennale e prescrizione decennale della cartella esattoriale

Paolo Rastelli - 13 Aprile 2011


Per la cartella esattoriale può intervenire una prescrizione quinquennale (prescrizione breve) ed una decennale (prescrizione lunga). La Corte di Cassazione ha avuto modo di rilevare che la cartella di pagamento è un atto amministrativo che risulta privo dell'attitudine a modificare il termine di prescrizione  con la conseguenza che il precedente termine prescrizionale di cinque anni ricomincia nuovamente a decorrere dalla notifica della cartella (sentenza della Corte di Cassazione numero 12263 del 25/05/2007). Una eccezione è però rappresentata dalla cartella esattoriale emessa per la riscossione dei crediti  erariali. Secondo la Cassazione, infatti, i crediti erariali non possono considerarsi “prestazioni periodiche”, in [ ... leggi tutto » ]