cancellazione da Registro Informatico Protesti


Il protesto dei titoli cambiari

Ludmilla Karadzic - 17 Agosto 2013


Un titolo cambiario può essere un assegno, una cambiale, un vaglia cambiario (pagherò), un assegno circolare Il protesto è quell'operazione con la quale un titolo cambiario che prevede  il pagamento di una certa somma a favore di un creditore in una data specifica certa, è consegnato dalla banca creditrice ad un notaio (od ufficiale giudiziario, segretario comunale o capostanza di compensazione bancaria) il quale si reca presso il domicilio del debitore per chiedere il pagamento del titolo non coperto e, a fronte della mancata riscossione immediata - o in assenza dell'interessato - redige la “levata” del protesto, rendendo così il [ ... leggi tutto » ]


Cancellazione protesto cambiali prima della pubblicazione sul registro informatico dei protesti

Ludmilla Karadzic - 15 Agosto 2013


E' possibile acquisire il diritto ad essere depennati dall'elenco dei protesti prima dell'inserimento nella banca dati del RIP. Infatti, per evitare gli effetti negativi della pubblicità di eventuali protesti levati nell'arco di tempo compreso tra il giorno 27 ed il giorno 26 del mese successivo, si può presentare domanda di cancellazione dal tabulato, entro il giorno 10 del mese seguente: ad esempio, per protesti levati dal 27 giugno al 26 luglio le richieste di cancellazione da tabulato possono essere presentate entro il 10 agosto. [ ... leggi tutto » ]


Cambiali ed assegni protestati – come procedere per la riabilitazione

Lilla De Angelis - 7 Novembre 2012


Meno di un anno fa, ho firmato delle cambiali e 3 assegni che poi purtroppo non ho potuto pagare subito ma che comunque ho pagato compreso di oneri e accessori vari. La persona che aveva i miei titoli ha provveduto a restituirmeli comprensivi di carta che attestava il protesto cambiario e anche dell'assegno. Ora, che devo provvedere urgentemente causa lavoro a fare la riabilitazione, mi accorgo che non sono in possesso di nessuna liberatoria...cosa che il tribunale mi ha cercato. La persona è disposta a farmela (si tratta di 5 cambiali e di 4 assegni) ma la mia domanda è [ ... leggi tutto » ]


Protesti assegni e cambiali

Andrea Ricciardi - 13 Settembre 2012


Vari protesti di assegni bancari Come tante persone, io nel 2006, ho subito vari protesti di assegni bancari, circa 10 e 2-3 cambiali. Purtroppo per via di vari problemi poi non non sono riuscito a saldarli, perche le aziende che avevo fornito non hanno pagato alle scadenze, e perchè anche i clienti alle scadenze non pagavano (gli assegni mi ritornavano indietro sia delle aziende, sia dei clienti). Logicamente le banche (strozzini autorizzati) non mi hanno mai "aiutato", ho chiesto anticipo fatture o fido ecc ecc ma niente, neanche fossi il peggior uomo sulla terra. Ora dopo 6 anni ho fatto [ ... leggi tutto » ]


Protesti – come procedere d’urgenza per la cancellazione

Antonella Pedone - 9 Giugno 2012


Il debitore protestato può adire il giudice ordinario per chiedere in via d'urgenza la cancellazione di protesti Le Sezioni unite della Corte di Cassazione hanno per la prima volta dato un'indicazione uniforme sull'esatta interpretazione ed applicazione dell'articolo 4 della Legge numero 77/55 (come riformato dalla Legge numero 235/00) relativamente al procedimento di cancellazione del protesto dal RIP. nonchè sulla definizione della posizione giuridica in capo al soggetto protestato interessato alla cancellazione del proprio nominativo. Nel caso in questione si è arrivati alla sentenza di accoglimento del ricorso del soggetto protestato da parte del giudice di pace, poi confermata in appello [ ... leggi tutto » ]