tutela consumatori - assicurazione nei contratti di prestito



Prestito personale e richiesta del servizio assicurativo

Ludmilla Karadzic - 25 Ottobre 2012


Sono attualmente in cassa integrazione e avendo un prestito personale sull'acquisto di una autovettura ho mandato la richiesta alla finanziaria per usufruire del servizio assicurativo. La stessa continua a vessarmi con telefonate avvolte anche intimidatorie richiedendomi il pagamento delle rate. Loro asseriscono che fino a quando l'assicurazione non prende contatti con loro io sono obbligato a pagare le rate del finanziamento con relativi interessi. Vorrei conoscere i miei diritti ed eventualmente conoscere una associazione di avvocati (tariffe possibilmente accettabili) che possano tutelarmi. [ ... leggi tutto » ]


Contratti di assicurazione rc auto – stop al tacito rinnovo e tolleranza quindicinale estesa a tutti

Eleonora Figliolia - 20 Ottobre 2012


A partire dal 1° gennaio 2013 stop al tacito rinnovo - ma non viene meno la tolleranza nei 15 giorni successivi alla scadenza, anche se il nuovo contratto viene stipulato con diversa compagnia La legge 221/2012, entrata in vigore il 1° gennaio 2013, dispone espressamente che Il  contratto  di assicurazione obbligatoria  della  responsabilità civile, derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti, non può essere stipulato per  una  durata  superiore  all'anno e non può essere tacitamente rinnovato, in deroga all'articolo 1899, primo e secondo comma, del codice civile Inoltre, la norma stabilisce che la garanzia prestata con il precedente contratto resta operante per quindici [ ... leggi tutto » ]


Cattivo pagatore e contratti di finanziamento con assicurazione

Eleonora Figliolia - 5 Ottobre 2012


Nel caso l'assicurazione intervenga a saldare il debito, il debitore diventa ugualmente cattivo pagatore? Mi chiedevo come mai le finanziarie tendono quasi ad obbligarti a stipulare assieme al prestito anche l'assicurazione che ti dovrebbe tutelare nel caso di decesso, inabilità al lavoro e perdita del lavoro (clausole che leggo nel contratto), se poi appunto si avvalgono di questa assicurazione solo se sei deceduto? Perchè immagino che per la perdita di lavoro o inabilità cercheranno il pelo nell'uovo! Questo credo io, o invece sono più elastici? Nel caso l'assicurazione intervenga a saldare il debito (perdita di lavoro o inabilità ), il debitore [ ... leggi tutto » ]


Mutuo e assicurazione vita – regolamento isvap

Eleonora Figliolia - 7 Maggio 2012


L'articolo 28, comma 1, del decreto legge 24 gennaio 2012, numero 1, recante disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività, convertito con legge 24 marzo 2012, numero 27, prevede che nel caso in cui le banche e gli altri intermediari finanziari condizionino l'erogazione di un mutuo immobiliare o di un credito al consumo alla stipulazione di un contratto di assicurazione sulla vita, devono sottoporre al cliente almeno due preventivi di due differenti gruppi assicurativi non riconducibili alle banche ed agli intermediari finanziari stessi. Il cliente è in ogni caso libero di scegliere sul mercato la [ ... leggi tutto » ]


Mutui e polizze assicurative bancarie

Giovanni Napoletano - 17 Dicembre 2011


Il 6 dicembre 2011 l'ISVAP ha emanato la nuova disciplina delle polizze legate ai mutui. La norma regolamentare che viene introdotta con il Provvedimento 2946 stabilisce che gli intermediari assicurativi, ivi incluse le banche e altri intermediari finanziari, non possono ricoprire simultaneamente il ruolo di distributori di polizze e di beneficiari (o vincolatari) delle stesse. Si è posto fine in tal modo a un conflitto d'interesse penalizzante per i consumatori. La disposizione, che entrerà in vigore il 2 aprile 2012 in modo da offrire agli operatori un congruo periodo di adeguamento, è stata adottata al termine di un processo di [ ... leggi tutto » ]