Debiti con AGOS


Accordo transattivo nel tentativo di consolidare debiti arretrati

Lilla De Angelis - 2 Novembre 2012


Ho un debito residuo con Fiditalia per circa 14 mila euro e con AGOS per circa 3500: lavoro in proprio, non ho nulla di intestato e vivo in appartamento in affitto modestamente arredato. Il conto della Società è in rosso. Essendo che il lavoro è completamente fermo da mesi e non c'è nessuna prospettiva di ordini, volevo cercare un accordo con le finanziarie scrivendo che non sarei più riuscito a pagare le rate. E' possibile e giusto secondo voi scrivere che non si è più in grado di pagare e quindi si cerca un accordo transattivo? Cosa possono proporre, rate [ ... leggi tutto » ]


Recupero crediti e i problemi di un debitore in sovraindebitamento conclamato

Ludmilla Karadzic - 23 Ottobre 2012


Ormai sono 8 mesi che non pago le rate di Agos 411 euro/mese per prestito di 30 mila euro fatto nel 2008 e Compass 348 euro/mese per prestito di 16 mila fatto nel 2010. Oltre a 3 raccomandate spedite alle 2 società per la riduzione della rata dove tra l'altro spiegavo i motivi comprovando tutte le giustificazioni a mio favore non si sono fatti sentire tranne i recupero crediti al quale ho risposto che ho accettavano la riduzione oppure avanti con il decreto ingiuntivo. Fino ad ora non ho ricevuto alcuna D.B.T. Premetto che oltre ai 2 finanziamenti continuo a [ ... leggi tutto » ]


Carta revolving e problema per delle rate non pagate perchè non ho più il lavoro

Ludmilla Karadzic - 22 Ottobre 2012


Devo ad Agos 1700 Euro per delle rate non pagate su una carta revolving: è giusto che paghi in quanto i soldi li ho avuti, ma ho perso il lavoro e non ho più niente (nel vero senso della parola). Oggi mi chiama l'Agos e mi dice che mi manda l'ufficiale giudiziario, decreto ingiuntivo, ecc, ecc. Piu dicevo che non ho niente, più continuava con il "pignoramento". Poi ha detto che si puo fare a stralcio con 800 euro in un unica soluzione. Io non li ho ed ho proposto 500 Euro in 5 rate. Ha detto che mi manda [ ... leggi tutto » ]


Pignoramento originato dai rilevanti debiti accumulati

Annapaola Ferri - 16 Ottobre 2012


Per sopravvenuti motivi di sopravvivenza e non avendo nessuna intenzione di tagliarmi le vene, oggi nel pieno delle mie facoltà mentali, ho deciso di non pagare più nessuno: e quindi mi preparo ad affrontare l'iter del recupero crediti ed i vari assalti degli Esattori/Taglieggiatori che si presenteranno al mio cospetto. La mia situazione è la seguente: operaio con 1100 euro netti di stipendio, nessun conto corrente, ma solo una carta prepagata dove mi viene accreditato lo stipendio, separato consensualmente con obbligo di mantenimento di 300 euro mensili (che non verso per tacito accordo) ma esiste sentenza di tribunale che lo [ ... leggi tutto » ]


Recupero crediti insistente e situazione economica disastrosa

Annapaola Ferri - 15 Ottobre 2012


Ho una situazione economica disastrosa, con finanziamenti in corso con agos e con altre finanziarie. Premetto che ho sempre pagato regolarmente, ma da 2 mesi a questa parte non riesco a far fronte alle scadenze che riguardano l'Agos,in quando mia moglie a perso il lavoro e ho anche un mutuo da pagare, da qualche giorno sono stato contattato da un'agenzia di recupero crediti che continuano a tartassarmi di telefonate. La mia domanda e la seguente: possono tartassarmi di telefonate? mi hanno messo l'ansia addosso a me e la mia famiglia. La seconda cosa che vorrei chiedere ha cosa vado incontro, [ ... leggi tutto » ]