Indice del post portabilità o surroga del mutuo » mini guida per il debitore

Portabilità o surroga del mutuo » Significato dei termini

La portabilità, o surroga, o ancora surrogazione del mutuo è un’operazione attraverso la quale il debitore (ovvero il mutuatario) può spostare il mutuo da una prima a una seconda banca, senza costi, e con l’opportunità di poter ottenere migliori condizioni economiche. Tecnicamente la surroga del mutuo non è un vero e proprio spostamento del finanziamento: ad essere “spostata” è infatti solamente l’ipoteca, con la banca subentrante che diventerà il nuovo soggetto beneficiario della garanzia reale. Per quanto invece concerne il mutuo in senso stretto, il finanziamento giungerà a estinzione anticipata, con contestuale [ ... leggi tutto » ]

Portabilità o surroga del Mutuo » La procedura

Complessivamente, e al di là di qualche tentennamento iniziale, la procedura di surroga sembra funzionare davvero. Proviamo a schematizzare i vari step attraverso i quali è possibile concretizzare la surrogazione: il cliente si reca presso la nuova banca (quella presso la quale si intende surrogare il mutuo) e espone il suo desiderio di trasferire il debito; la nuova banca richiede - telematicamente - alla “vecchia” banca di comunicare l’importo del debito residuo, concordando una data per poter formalizzare l’operazione; entro 10 giorni lavorativi la banca originaria comunica il debito residuo alla nuova banca e conferma / propone la data [ ... leggi tutto » ]

Portabilità o surroga del Mutuo » Le regole

Con la surrogazione del mutuo, il mutuatario può accordarsi con una nuova banca per avere un altro mutuo senza la necessità di estinguere quello con la banca originaria, che non può opporsi. Il nuovo prestito sarà garantito dalla stessa ipoteca già concessa a garanzia del mutuo originario. Chi ha in essere un mutuo, quindi, può scegliere di cambiare banca senza la necessità di estinguere il mutuo precedente e contrarne un altro, ma facendo subentrare la nuova banca nel credito ed in tutte le garanzie, in primis in quell’ipotecaria. La finanziaria 2008 ha stabilito poi che la surrogazione del mutuo [ ... leggi tutto » ]

Portabilità o surroga del Mutuo » L'Arbitro Bancario Finanziario punisce i ritardi delle banche

Un articolo della legge sopra citata, prevede che, nel caso la banca ritardi la portabilità di un mutuo (cioè il passaggio del cliente ad altro istituto di credito con un altro mutuo) oltre i 30 giorni dovrà risarcire il proprio cliente in misura pari all'1% del valore del prestito per ogni mese o frazione di ritardo. Più in dettaglio, in caso di surroga, cioè di sostituzione del mutuo di una banca con quello di un’altra, il cliente ha diritto a un risarcimento in caso di ritardo. Se la surrogazione del mutuo non si perfeziona entro 30 giorni dalla data [ ... leggi tutto » ]

4 ottobre 2013 · Gennaro Andele

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post portabilità o surroga del mutuo » mini guida per il debitore. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Portabilità o surroga del mutuo » Mini guida per il debitore Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 4 ottobre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria decisioni Arbitro Bancario Finanziario in tema di clausole vessatorie portabilità violazione dovere buona fede contrattuale risarcimento Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca