Stiamo trattando i debiti di una persona che ora non sta bene

Stiamo trattando i debiti di una persona che ora non sta bene, debiti da noi prima assolutamente sconosciuti. una carta di credito ci ha chiesto di compilare un MODULO DI AUTORIZZAZIONE RILASCIO INFORMAZIONI CONTO CARTA. potrà in futuro essere pregiudizievole per gli autorizzati (cioè può implicare un'assunzione di responsabilità per quei debiti?)

Assolutamente no. Se gli autorizzati sono anche eredi ed in caso di morte del soggetto di cui si chiede la visura dell'estratto conto, le informazioni acquisite potranno anzi costituire un elemento in più per valutare la convenienza di una eventuale accettazione dell'eredità.Mi auguro, comunque, che questa mia precisazione risulti assolutamente fuori luogo.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

20 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Locazioni in nero » Le dichiarazioni degli inquilini fornite alla Guardia di Finanza sono un indizio rilevante per l'accertamento del reddito
Locazioni in nero? Nel processo tributario valgono come prova anche le testimonianze dei vicini di casa. Le dichiarazioni di terzi possono essere utilizzate nel processo tributario, non a titolo di fonti di prova in senso proprio, quanto piuttosto a titolo di ausilio all'accertamento. Devono quindi essere tenute presenti da parte ...
Acquisti online con carta di credito - La banca non risponde dell'inadempimento dell'esercente
La domanda è se sussiste, in capo all'utilizzatore di una carta di credito, il diritto al rimborso, da parte della banca, dell'importo di una transazione disposta mediante carta di credito prepagata per un acquisto effettuato online, in relazione all'inadempimento imputabile all'esercente, beneficiario del pagamento medesimo. Il contratto standard espressamente dispone ...
Amore e prestiti – come evitare debiti di relazione
Il debito di relazione è quando qualcuno rimane coinvolto nei prestiti o debiti di un'altra persona a causa di un legame emotivo invece di cercare di ottenere dei benefici per se stesso. A molte donne viene chiesto di firmare documenti in qualità di coobbligato in un prestito o di garante, ...
Carta di credito prepagata – una soluzione percorribile per chi ha subito un protesto
La carta prepagata è uno strumento rilasciato a fronte di un versamento anticipato di fondi effettuato all'emittente. Essa incorpora il potere d'acquisto pagato in via anticipata dal titolare della carta e viene emessa da banche, nel caso in cui la carta sia spendibile presso una molteplicità di esercenti (carta a ...
Gli eredi non hanno il diritto di conoscere i dati identificativi dei beneficiari della polizza sulla vita stipulata dalla persona poi defunta
In tema di trattamento dei dati personali, tra i dati concernenti persone decedute, ai quali hanno diritto di accesso gli eredi, non rientrano quelli identificativi di terze persone, quali sono i beneficiari della polizza sulla vita stipulata dal de cuius, ma soltanto quelli riconducibili alla sfera personale di quest'ultimo. In ...

Spunti di discussione dal forum

Sovraindebitamento
Vorrei avere delle informazioni sulla legge sul sovraindebitamento in quanto mio padre ha un grosso debito con equitalia ma non possiamo assolutamente pagarlo perchè abbiamo altri debiti e su 5 persone sono l'unica che ha un lavoro fisso. Non sappiamo se ci sono aiuti tipo microcredito o simili o se…
In che misura risponde dei debiti societari la socia accomandataria di una società in accomandita semplice?
La mia compagna è socio accomandatario (99% delle quote) di una sas aperta da poco: tale sas, per iniziare l'attività, ha contratto debiti nei confronti della banca e di alcune aziende. Allo stato attuale le entrate sono superiore alle uscite ma non abbastanza per ripagare i debiti in tempi ragionevoli;…
Debiti derivanti dall’eredità – Cosa fare se gli altri eredi non vogliono pagare i debiti del de cuius?
In eredità ho ricevuto una casa con altri eredi e dei debiti: tra gli eredi c'è uno in pignoramento e solo io e mia sorella siamo dipendenti rischiando il pignoramento; gli altri eredi non sono intenzionati a pagare la loro quota di debiti poiché consci di non rischiare alcun pignoramento.…
Debiti ed eredità – Accettazione con beneficio di inventario o rinuncia a favore dei figli
Ho ereditato un'immobile alla morte di mio padre che sto cercando di vendere: un mio creditore, tramite giudice, mi ha intimato di decidere l'accettazione o meno dell'eredità entro un mese. Posso rifiutare l'eredità a favore dei miei figli? In tal caso, l'immobile può essere ancora aggredito? Oppure se io, accettando…
Incasso indennità di disoccupazione – la carta prepagata ha un limite di accredito di 2.500 euro?
In riferimento a questa discussione, la carta prepagata ricaricabile accetta accrediti fino a 2500 euro. Ho chiesto il pagamento frazionato ma non è assolutamente possibile. Un conto corrente non posso averlo. Qualcuno conosce qualche soluzione?

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su stiamo trattando i debiti di una persona che ora non sta bene. Clicca qui.

Stai leggendo Stiamo trattando i debiti di una persona che ora non sta bene Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 20 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?