A chi si rivolge la social card

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

  • Requisiti del richiedente:
    • cittadino italiano o comunitario; cittadino straniero con permesso di soggiorno di lungo periodo; familiare di cittadino italiano o comunitario non avente la cittadinanza di uno Stato membro che sia titolare del diritto di soggiorno; rifugiato politico o titolare di protezione sussidiaria;
    • residente a Roma da almeno un anno
  • Requisiti del nucleo familiare:
    • condizione economica:
      • dichiarazione Isee in corso di validità fino a 3.000 euro;
      • patrimonio mobiliare come definito ai fini Isee inferiore a 8.000 euro;
      • eventuali trattamenti economici di natura previdenziale, indennitaria o assistenziale inferiori ai 600 euro mensili;
      • nessun autoveicolo immatricolato nei 12 mesi precedenti;
      • nessun autoveicolo superiore a 1300cc o motoveicolo superiore a 250cc immatricolati negli ultimi 36 mesi;
      • se il nucleo ha un'abitazione di proprietà: valore dell'abitazione ai fini Ici inferiore a 30.000 euro.
    • condizione lavorativa (A e B ipotesi alternative)
      • componenti del nucleo in età attiva (15-66 anni) senza lavoro
        1. e almeno un componente che abbia perso l'occupazione negli ultimi 36 mesi;
        2. e uno o più componenti con reddito da lavoro dipendente o da tipologie contrattuali flessibili. Il valore complessivo per il nucleo familiare di tali redditi, effettivamente percepiti negli ultimi 6 mesi, deve essere inferiore ai 4.000 euro.
    • caratteristiche familiari.
      • almeno un minore fiscalmente a carico
    • condizioni di precedenza a parità di requisiti
      • disagio abitativo accertato dai competenti uffici del Comune;
      • nucleo familiare costituito da un solo genitore con figli minori;
      • nucleo familiare con tre o più figli minori (o 2+1 in attesa);
      • nucleo familiare con uno o più figli minori con disabilità superiore al 66%.
condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca