La sospensione cautelare dell'esecuzione dell'atto tributario

Nel processo tributario è ammessa la sospensione cautelare dell'atto impugnato, eventualmente subordinata ad una fideiussione, salvo il diritto del ricorrente al rimborso delle spese

L'articolo 47 del Decreto Legislativo numero 546/92, ha introdotto nel rito tributario l'istituto della sospensione cautelare.

In particolare la norma prevede che: "Il ricorrente, se dall'atto impugnato può derivargli un danno grave ed irreparabile, può chiedere alla commissione provinciale competente la sospensione dell'esecuzione dell'atto con istanza motivata proposta nel ricorso o con atto separato ...".

Il provvedimento di sospensione cautelare ai sensi dell'articolo 47 del Decreto Legislativo numero 546/92, può essere parziale e può imporre al ricorrente la prestazione - entro il termine stabilito dal giudice - di una idonea garanzia sotto forma di cauzione o, più spesso, di una fideiussione bancaria o assicurativa (Commissione Tributaria di Gorizia, ordinanza del 23 luglio 2009, numero 62).

In tale ipotesi, laddove venga definitivamente accertato che l'imposta non era dovuta o era dovuta in misura minore rispetto a quella accertata, il ricorrente avrà diritto al rimborso dei costi sostenuti per la fideiussione, in base all'articolo 8, comma 4, dello Statuto del contribuente ("L'amministrazione finanziaria è tenuta a rimborsare il costo delle fideiussioni che il contribuente ha dovuto richiedere per ottenere la sospensione del pagamento o la rateizzazione o il rimborso dei tributi").

Va ricordato che l'istanza di sospensione non può riguardare tutti gli atti impugnabili elencati dall'articolo 19 del Decreto legislativo numero 546/1992 , ma deve riguardare solo gli atti che impongono pagamenti di tributi.

Bisogna quindi precisare quali sono gli atti sospendibili e quelli non sospendibili.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la sospensione cautelare dell'esecuzione dell'atto tributario. Clicca qui.

Stai leggendo La sospensione cautelare dell'esecuzione dell'atto tributario Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 9 marzo 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria contenzioso tributario ricorso transazione fiscale e accordo per debiti tributari (legge 3/2012) Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca