Sono un piccolo imprenditore ed opero nel settore impiantistico elettrico ...

Sono un piccolo imprenditore ed opero nel settore impiantistico elettrico, per motivi dovuti alla crisi che attanaglia il mio settore, ho dovuto rateizzare delle vecchie tasse, dopo aver pagato la prima rata, non ho potuto pagare ne la seconda che la terza, allorchè mi sono sentito dire che non avendo pagato queste due rate sto rischiando il penale.
Questo e un tarlo che mi sta affliggendo, perche se fosse vero sarebbe la fine della mia attività.
Chiedo gentilmente una risposta, in attesa colgo l'occassione per porgere
Cordiali saluti
Giancarlo.

Ciao Giancarlo, il penale scatta sopra i € 51.645,00. Se,invece non rientri in questa fattispecie, innanzitutto decadi dal beneficio della rateazione e quindi l'importo iscritto a ruolo ritorna riscuotibile in unica soluzione. Non può essere + rateizzato.

Commento di consulente fiscale | Giovedì, 25 Settembre 2008

Grazie per la risposta… quindi cosa accade ora? Io pago la sanzione, ma per il casino che ho fatto con i redditi non dichiarati, posso incorrere nel penale? Oppure prima o poi mi arriverà una cartella con more e richiesta delle tasse non dichiarate/pagate?
Per quanto riguarda la P.IVa, a gennaio vorrei riaprila usufruendo del regime senza iva da emettere in fattura e col forfettario irpef del 20%. Mi sembra buona, ma ho paura che poi mi vadano subito a chiedere i danni del non dichiarato con la precedente partita iva da me aperta (e poi chiusa).
Grazie ancora

Il penale scatta sopra importi elevati di evasione, tipo € 77.000 di imposta. Ti arriverà, molto probabilmente,  un avviso di irrogazioni di sanzioni;devi aspettare quello x pagare. La nuova p.iva la puoi aprire tranquillamente, la vecchia p.iva segue un'altra strada.

Commento di consulente fiscale | Lunedì, 29 Settembre 2008

25 agosto 2008 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multa con autovelox » Oscurare la targa fa scattare il reato di falsità in certificazione amministrativa
Multe con autovelox: se volete evitarle, andate piano piuttosto di oscurare la targa. In tale fattispecie, infatti, scatta il reato di falsità in certificazione amministrativa. Il falso avente ad oggetto la targa automobilistica integra il delitto di falsità in certificazione amministrativa e non in atto pubblico. Questo, in sintesi, l'orientamento ...
Quando l'artigiano è un piccolo imprenditore non fallibile
Com'è noto sono soggetti alle disposizioni sul fallimento e sul concordato preventivo gli imprenditori che esercitano una attività commerciale, esclusi gli enti pubblici. Non sono soggetti alle disposizioni sul fallimento e sul concordato preventivo gli imprenditori i quali dimostrino il possesso congiunto dei seguenti requisiti: aver avuto, nei tre esercizi ...
Giudizio penale e licenziamento per giusta causa
Il reato del lavoratore è giusta causa di licenziamento solo se compromette il rapporto fiduciario con il datore Nel caso in cui il lavoratore sia stato rinviato a giudizio per gravi reati non commessi nello svolgimento del rapporto di lavoro, ma ritenuti dal datore di lavoro potenzialmente idonei ad incidere ...
Studi di settore – cosa sono
Gli studi di settore hanno, ormai, una storia quasi ventennale, essendo stata, la loro disciplina, introdotta nel nostro ordinamento con l'articolo 62-bis del decreto legge 30 agosto 1993. numero 331, convertito, con modificazioni, nella legge 29 ottobre 1993, numero 427. Nel corso degli anni agli studi di settore sono state ...
Lei non sa chi sono io » A volte non serve: oltre alla multa denuncia per minacce ai vigili urbani
I vigili urbani gli infliggono una multa per averlo "beccato" al cellulare mentre guida, ma lui dichiara: Attenti, sono un giornalista. Sanzione confermata e condanna per minacce. Vigili urbani oggetto degli strali di un automobilista che prende davvero male la multa inflittagli per la violazione del Codice della Strada. Ma ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su sono un piccolo imprenditore ed opero nel settore impiantistico elettrico .... Clicca qui.

Stai leggendo Sono un piccolo imprenditore ed opero nel settore impiantistico elettrico ... Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 25 agosto 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 7 dicembre 2016 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca