Indice del post sollecito di pagamento di equitalia a persona defunta

Mia madre per dieci anni ha continuato a pagare la tassa sulla spazzatura intestata a mio padre dopo che mio padre era morto (nel 1998) per la casa dove vivevano in affitto e dove anch'io risultavo residente pur non vivendo più con loro (in quanto militare vivevo da anni lontano). Dopo che nell'ottobre 2008 è morta anche mia madre, ho regolarmente denunciato tutto al Comune, ed a febbraio 2009 ho cambiato anch’io ufficialmente residenza. Premesso questo, un mese fa un (ex) vicino di casa incontrato per caso mi ha consegnato una lettera di Equitalia datata marzo 2012 intestata a [ ... leggi tutto » ]

Se lei non ha formalmente rinunciato all'eredità, è obbligato a pagare i debiti dei suoi genitori (escluse le sanzioni). La notifica a suo padre è inesistente, per cui può sperare che la pretesa decada nel quinquennio. Infatti il Comune, conoscendo lo stato di famiglia al decesso (sia di sua madre che di suo padre) ed il suo nuovo indirizzo di residenza, a tutti avreb [ ... leggi tutto » ]

29 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia e i solleciti di pagamento » Motivi di contestazione
Equitalia, riguardo alla notifica dei solleciti di pagamento, relativi soprattutto alle cartelle di modico valore (ammontare inferiore ai mille euro) non agisce in modo del tutto legittimo. Vediamo quali precauzioni adottare. Il sollecito di pagamento dovrebbe essere, di norma, un atto successivo alla notifica delle cartelle esattoriali e sarebbe previsto ...
Sgravio parziale o esenzione della tassa rifiuti » L'istanza va presentata ogni anno
Il contribuente, per poter ottenere lo sgravio parziale della tassa sui rifiuti (Tarsu), deve presentare l'istanza di riduzione al comune ogni anno, anzichè una sola volta. L'istanza per lo sgravio parziale della Tarsu va presentata annualmente. In mancanza, sono legittimi gli avvisi di accertamento del Comune al contribuente che ha ...
Quote condominiali - L'amministratore non può inviare il sollecito di pagamento al datore di lavoro del condomino moroso
L'Autorità per la protezione dei dati personali ha dichiarato illecito il trattamento effettuato da un amministratore che aveva inviato un sollecito di pagamento al datore di lavoro di un condomino in ritardo con il saldo di alcune rate, anziché a lui personalmente. Il sollecito di pagamento delle rate condominiali arretrate, ...
Cartelle esattoriali originate da multe » Si al ricorso per sollecito di pagamento
Chiunque riceva solleciti di pagamento per cartelle esattoriali originate da multe per il codice della strada non pagate può ancora presentare ricorso presso il giudice di pace e sperare nell'annullamento dell'intero debito maturato verso la pubblica amministrazione. Il ricorso, infatti, può essere proposto non solo nei confronti della cartella di ...
Tributi locali - prescrizione e decadenza
In questo articolo si discute della prescrizione dei tributi locali, dei termini di decadenza per la notifica degli avvisi di accertamento e per la notifica della cartella esattoriale sempre relativamente ai tributi locali. Termini di prescrizione dei tributi locali I tributi locali si prescrivono nel termine di cinque anni dal ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post sollecito di pagamento di equitalia a persona defunta. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Sollecito di pagamento di Equitalia a persona defunta Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 29 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 8 luglio 2016 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca