Sette magnifici motivi per impugnare una cartella esattoriale originata da multe

Il primo giorno di marzo dell'anno 2012 il Giudice di Pace di Roma, quinta sezione, dottoressa Maria Gabriella Conocchiella, ha emesso una sentenza che può rappresentare un utile vademecum ad uso del cittadino per proporre ricorso contro la cartella esattoriale originata da multe, ex articolo 615 del codice di procedura civile.

Il Giudice di Pace ha rilevato sette profili di illegittimità della cartella esattoriale impugnata. Una sentenza che farà certamente discutere e per la quale sarà interessante valutare l'esito di un eventuale ricorso per Cassazione proposto da Equitalia.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su sette magnifici motivi per impugnare una cartella esattoriale originata da multe. Clicca qui.

Stai leggendo Sette magnifici motivi per impugnare una cartella esattoriale originata da multe Autore Rosaria Proietti Articolo pubblicato il giorno 18 aprile 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 18 luglio 2017 Classificato nella categoria contenzioso e impugnazione cartelle esattoriali originate da multe Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

1 3 4 5

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca