Servono urgentemente nuove galere!

TRENTO – In carcere per aver omesso di versare 134 euro di contributi Inps. Nel Paese dove in Parlamento siedono, liberi, anche senatori e deputati condannati per mafia, accade anche questo. Il protagonista è un artigiano trentino da tre giorni in prigione per scontare una condanna a tre mesi di reclusione. Aveva confuso alcuni atti giudiziari che gli erano stati recapitati dimenticando quindi di chiedere la sospensione della pena. Risultato: rischia di fare il Natale dietro le sbarre, ma i suoi avvocati ora sono al lavoro per rsolvere il «pasticcio». «Sono scandalizzata – scrive in una lettera all’Adige (la versione integrale qui sotto) la moglie dell’artigiano – dal modo in cui siamo stati trattati, in un paese dove in galera non ci vanno nemmeno gli assassini…».

Sergio Damiani –  (fonte: www.ladige.it)

Se questa dovesse diventare la prassi, sarebbe urgente la costruzione di nuove galere in Italia, che quelle esistenti di certo non sarebbero sufficienti a contenere tutti i debitori inps!

Alcune considerazioni:

  • pare che il reale motivo della carcerazione del debitore sia l’avere ignorato per leggerezza alcuni atti provenienti dal Tribunale, omettendo fra l’altro di richiedere la sospensione della pena; la fonte non ci permette di capire con maggiore esattezza le vicissitudini che hanno portato a tanto grave esito.
  • pare evidente l’azione “terroristica” fatta, più o meno consapevolmente, dalla stampa da un lato, come dall’erario dall’altro…
  • non posso in quest’occasione non lasciarmi andare alla più banale delle considerazioni: abbiamo in circolazione fior fiore di delinquenti anche abituali, personaggi condannati che occupano posti di rilievo nella pubblica amministrazione, ladroni impenitenti che hanno portato alla bancarotta aziende condannando alla disoccupazione centinaia di lavoratori e dilapidando i risparmi di centinaia di famiglie, e noi cosa facciamo? Imprigioniamo gli artigiani… per un centinaio di euro …

VERGOGNA!!!!

Per fare una domanda agli esperti vai al forum

Per approfondimenti, accedi alle sezioni tematiche del blog

30 Ottobre 2010 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Imposte sui redditi e decadenza dell'avviso di accertamento - Nuove regole a partire dall'anno di imposta 2016
Per i periodi d'imposta a partire dal primo gennaio 2016, gli avvisi di accertamento potranno essere notificati, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione. Nei casi di omessa presentazione della dichiarazione o di presentazione di dichiarazione nulla l'avviso di accertamento può essere notificato entro il 31 dicembre del settimo anno successivo a quello in cui la dichiarazione avrebbe dovuto essere presentata. Fino alla scadenza del termine di decadenza, l'accertamento può essere integrato o modificato in aumento mediante la notifica di nuovi avvisi, in base alla sopravvenuta ...

Bollette luce e gas - A cosa servono i tutor dell'energia?
Ho letto su facebook che sono stati istituiti una sorta di tutor dell'energia, che dovranno aiutare, per chi volesse, i consumatori nell'ambito delle bollette di luce e gas. Ma nel dettaglio, a cosa servono questi tutor? Qual è la loro funzione? ...

Quali documenti servono per la DSU ISEE minorenni?
Quali documenti relativi al bambino servono per fare l'isee minorenni? Serve la dichiarazione di nascita? ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su servono urgentemente nuove galere!. Clicca qui.

Stai leggendo Servono urgentemente nuove galere! Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 30 Ottobre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)