Evoluzione della normativa europea in tema di mutua assistenza fra paesi membri

Mi spiace, ma non sono in grado di darle riferimenti precisi e fruibili circa l'evoluzione della normativa europea in tema di mutua assistenza fra paesi membri della Comunità Europea nel campo del recupero crediti (fiscali e non). Naturalmente si tratta di provvedimenti rubricati con codici particolari e non con il nome.

Noi, peraltro, facciamo già tantissima fatica a seguire l'iter di quelle poche leggi riguardanti problematiche debitorie che vengono promulgate in Italia e continuamente modificate, senza mai confluire in un testo unico.

A parte questo, non credo sia il caso di tutelarsi monitorando l'entrata in vigore di questa o quella normativa comunitaria. Basterebbero una piccola distrazione, un ritardo nella pubblicazione del dispositivo ed una notifica per compiuta giacenza, in conseguenza ad una momentanea irreperibilità di sua moglie e sua, e la frittata risulterebbe servita.

Lei deve semplicemente modificare, senza attendere oltre, il regime coniugale di comunione dei beni (se è quello che avete adottato) in regime di separazione dei beni.

Deve poi chiudere il conto cointestato, aprirne uno a suo esclusivo nome e, semmai, concedere a sua moglie la delega ad operare con disposizione di bonifici, prelievi di cash e firma di assegni.

25 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca