Indice del post separazione e casa familiare » vademecum per ex coniugi

Separazione e casa familiare » Vademecum per coniugi separati

Obiettivo dell'articolo è informare il lettore su tutte le problematiche riguardanti la casa familiare dopo la sentenza di separazione. Cominciando dall'assegnazione dell'immobile fino alle spese da pagare. Ecco tutto ciò che bisogna conoscere. Assegnazione della casa dopo la separazione Dopo la separazione, spesso si pone il problema di chi dovrà abitare l'ex casa familiare e di chi sarà obbligato al pagamento di tasse e spese relative all'immobile. Bisogna fare innanzitutto alcune distinzioni. Se la coppia, ad esempio, ha figli, ormai, l’indirizzo costante della giurisprudenza è quello di assegnare la casa al coniuge a cui sia affidata la prole. Secondi [ ... leggi tutto » ]

Le spese e le tasse relative all'ex casa familiare dopo la separazione

Anche sulle spese c'è da fare una distinzione: spese ordinarie e spese straordinarie. Quelle ordinarie, come la manutenzione dell'immobile, le spese condominiali ordinarie e le bollette, vanno pagate da chi occupa la casa, per via della effettiva fruizione dei servizi ai quali tale spese fanno riferimento. Quelle straordinarie, invece, come quelle relative alle ristrutturazioni sull’immobile cointestato, dovranno essere divise a metà da ciascuno. Per quanto si attiene ad immobili e arredi, di solito, e salvo diverso accordo delle parti, i Tribunali sono soliti assegnare, specie se vi siano figli conviventi, la casa coniugale insieme ai mobili che la arredano, [ ... leggi tutto » ]

Separazione: Vendita pignoramento ed ipoteca dell'immobile

Al proprietario della casa familiare è consentito vendere l’immobile. Qualora lo voglia fare, però, il nuovo acquirente non può pretendere dall'assegnatario alcun canone di locazione, né potrà sfrattarlo, ad esempio, giustificando la necessità di dover fare un uso personale del bene. Vi sono dei casi in cui, nonostante vi sia un provvedimento di assegnazione della casa coniugale, c’è il rischio che il coniuge assegnatario se ne debba andare a causa delpignoramento dell'immobile e della messa all'asta da parte dei creditori. In tal caso vanno distinte alcune situazioni. Se l’ipoteca sull’immobile sia stata trascritta prima della sentenza di separazione, il [ ... leggi tutto » ]

22 novembre 2013 · Gennaro Andele

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post separazione e casa familiare » vademecum per ex coniugi. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Separazione e casa familiare » Vademecum per ex coniugi Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 22 novembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 10 marzo 2018 Classificato nella categoria famiglia monoparentale e di fatto - unioni civili - diritto separazione e divorzio Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca