Indice del post separazione e animali domestici » come decidere sull'affidamento?

Sto, purtroppo, affrontando la separazione personale con mio marito: dopo 10 anni di matrimonio, siamo arrivati alla frutta e non abbiamo avuto figli, ma, in compenso, abbiamo uno splendido esemplare di Labrador, di nome Willy. Sia io che lui vogliamo tenerlo. Come [ ... leggi tutto » ]

Il cane di casa, così come il gatto, si sa , è uno di famiglia: è così che quando l'amore finisce e i coniugi effettuano la separazione, risulta normale che essi stabiliscano le condizioni della permanenza in casa e del mantenimento dell'animale. E' quanto ha deciso il Tribunale di Milano, che con il decreto del 13-03-2013, ha sancito che: L’animale non può essere più collocato nell'area semantica concettuale delle “cose” dovendo essere riconosciuto come “essere senziente”. Non essendo l’animale una «cosa», bensì un essere senziente, è legittima facoltà dei coniugi - in sede di separazione personale - quella di [ ... leggi tutto » ]

28 marzo 2013 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post separazione e animali domestici » come decidere sull'affidamento?. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Separazione e animali domestici » Come decidere sull'affidamento? Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 28 marzo 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca