Cattivi pagatori ed apertura conto corrente

Le segnalazioni nelle SIC per i cattivi pagatori non sono ostative all'ottenimento di un conto corrente, tuttavia alcune banche - nell'ottica di selezionare la clientela - potrebbero farLe delle storie e rifiutarsi di aprirLe un conto corrente.

Facendo un po' di questua fra un po' di istituti, vedrà che alla fine riuscirà ad aprire un conto corrente, tuttavia si scordi affidamenti, scoperti, e forse anche il libretto degli assegni.

Un'alternativa al conto potrebbero essere le nuove carte prepagate con IBAN, che potrebbero risolvere ai cattivi pagatori il problema di ricevere ed inviare i bonifici. Esse, peraltro, non hanno le spese di un conto corrente.

Per fare una domanda agli esperti su cattivi pagatori ed apertura di conto corrente vai alforum
Per approfondimenti sui cattivi pagatori, accedi allesezioni tematiche del blog

30 agosto 2013 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cattivi pagatori ed apertura conto corrente. Clicca qui.

Stai leggendo Cattivi pagatori ed apertura conto corrente Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 30 agosto 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi e conseguenze Inserito nella sezione cattivi pagatori e centrali rischi del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca