Volevo chiedervi se il trasgressore non paga la multa notificata al momento dell'infrazione cosa succede

Salve, volevo chiedervi: se il trasgressore non paga la multa notificata al momento dell'infrazione, dopo 60 giorni il verbale viene notificato all'obbligato in solido. Se questi fa ricorso e gli viene accettato, si rivalgono nuovamente sul trasgressore o il verbale diventa nullo per entrambi?

Piano … piano!!!

Se il trasgressore (che ha ricevuto, suppongo, la contestazione immediata) non paga nei 60 giorni e non fa ricorso, frega il proprietario.

Questi infatti, non potrà fare ricorso. Potrebbe, fra qualche tempo, una cartella esattoriale (E' la PA che sceglie fra trasgressore e proprpietario da chi farsi pagare - ed infatti trasgressore e proprietario si indicano come coobbligati).

Volendo il proprietario potrà rivalersi sul trasgressore, ma con procedimento separato. Nel frattempo deve pagare la multa.

Però Rino che volpino che sei … il verbale che diventa nullo per entrambi!!!

Commento di karalis | Venerdì, 12 Settembre 2008

1 ottobre 2008 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su volevo chiedervi se il trasgressore non paga la multa notificata al momento dell'infrazione cosa succede. Clicca qui.

Stai leggendo Volevo chiedervi se il trasgressore non paga la multa notificata al momento dell'infrazione cosa succede Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 1 ottobre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria multe ricorsi e sinistri - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca