Notifica degli atti a mezzo posta e notifica degli atti a mezzo messo comunale o ufficiale giudiziario

Indice dei contenuti dell'articolo



Qualora il destinatario sia temporaneamente irreperibile e l’atto non può essere notificato ai soggetti terzi legittimati a riceverlo, esso viene depositato nella casa comunale con affissione di un avviso di deposito nell’albo del comune di residenza e contestuale suo invio al debitore tramite raccomandata a/r, con invito al ritiro dell’atto.

In questo caso la notifica si dà per avvenuta (perfezionata) il giorno successivo a quello dell’affissione all’albo comunale (vedi nota *).

Se invece l’addetto alla notifica accerta che il destinatario non ha piu’ abitazione, ufficio o azienda nel comune di notifica e ne viene accertata l'”irreperibilita’ assoluta”, la procedura e’ la stessa (escluso l’invio della raccomandata a/r), ma la notifica si dà per avvenuta l’ottavo giorno successivo a quello di affissione.

Se viene utilizzato il servizio postale la cosa cambia un po’, nel senso che in caso di mancata consegna l’atto viene depositato presso l’ufficio postale e al destinatario deve essere inviata una seconda raccomandata a/r (da parte delle poste) inerente la giacenza.

In questo caso l’atto si dà per notificato decorsi 10 giorni senza ritiro da parte del destinatario (ritiro che potra’ comunque avvenire nei sei mesi successivi, decorsi i quali l’atto torna al mittente).

Una sentenza della Corte Costituzionale (3/2010) ha uniformato i due tipi di notifica prevedendo che la notifica per giacenza effettuata dal messo comunale o ufficiale giudiziario si dà per perfezionata decorsi 10 giorni dalla ricezione della raccomandata di avviso o comunque dall’invio della stessa. Questa decisione. spiegano i giudici, allo scopo di assimilare questa notifica con quella postale, dove gia’ i 10 giorni vengono conteggiati.

28 Settembre 2011 · Chiara Nicolai

Indice dei contenuti dell'articolo


Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su notifica degli atti a mezzo posta e notifica degli atti a mezzo messo comunale o ufficiale giudiziario. Clicca qui.

Stai leggendo Notifica degli atti a mezzo posta e notifica degli atti a mezzo messo comunale o ufficiale giudiziario Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 28 Settembre 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 5 Settembre 2020 Classificato nella categoria multe accertamento infrazione notifica verbale pagamento sanzione o ricorso » mini guide Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)