Sanzioni penali e debito erariale

Risvolti con sanzioni penali possono aversi nella fase di accertamento del debito erariale, quando emergono illeciti che si contraddistinguono per la qualità o per la qualità del reato e che possono consistere, ad esempio, nell'emissione di fatture false, per costi inesistenti, al fine di fruire di agevolazioni di imposta o per abbattere il reddito imponibile irpef o ires.

Se, invece, non presento il 730 per un reddito da comune mortale non appartenete o imparentato alla casta, oppure lo presento e non pago l'imposta dovuta, se ometto di versare all'INPS i contributi per la gestione separata, se non sono in grado di far fronte alla tassa sulla spazzatura, la sanzione penale, se vogliamo, è già ricompresa nel fatto che il livello di vita concesso al suddito è tale da non consentire di soddisfare il pizzo statale; e, soprattutto, che dobbiamo essere costretti a sentirci classificati da un Befera qualsiasi, come evasori fiscali. Mi sembra già una pena abbastanza dura.

4 ottobre 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca