Guida in stato di ebbrezza - Sintesi

Concludendo, è bene ricordarle che una volta sospesa la patente, in quanto colti alla guida in stato di ebbrezza, per ottenerne la restituzione è obbligatorio sottoporsi a visite mediche (a pagamento e salate), presso le apposite commissioni mediche locali per accertare la sussistenza dei requisiti fisici (urina e sangue) e psichici (visita psicologica) necessari per il conseguimento della patente.

La patente verrà poi rinnovata a cadenza periodica, dopodichè bisognerà di nuovo sottoporsi alle visite già citate, fino al rinnovo normale (10 anni).

E' una specie di calvario, che, si poteva evitare.

21 marzo 2013 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su guida in stato di ebbrezza - sintesi. Clicca qui.

Stai leggendo Guida in stato di ebbrezza - Sintesi Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 21 marzo 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 29 maggio 2017 Classificato nella categoria multe ricorsi e sinistri - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca