Sanzioni civili - trasmissibilità agli eredi

Le sanzioni civili, irrogate al defunto dall'INPS in seguito ad omesso o insufficiente versamento dei contributi, hanno, invece, la funzione di rafforzare l'obbligo contributivo e vanno distinte, sotto questo aspetto, dalle sanzioni amministrative.

Le sanzioni civili, così come stabilito dai giudici di Cassazione con la sentenza numero 20024/2008, non hanno natura di sanzione amministrativa e per esse non opera la intrasmissibilità agli eredi disposta con la legge 24 novembre 1981, numero 689, articolo 7. Pertanto gli eredi sono tenuti al pagamento delle sanzioni civili comminate al de cuius.

9 ottobre 2013 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca