Indice del post decadenza delle sanzioni amministrative e termini di notifica

L'ordinanza-ingiunzione per il pagamento di una sanzione amministrativa deve essere adottata e notificata all'interessato entro cinque anni dalla violazione: in materia di sanzioni amministrative consistenti nel pagamento di una somma di denaro, l'autorità amministrativa adotta una ordinanza-ingiunzione, notificandola all'interessato all'esito del procedimento previsto dall'articolo 18 della Legge numero 689/81. La questione che si pone al riguardo è entro quale termine deve essere notificata la detta ordinanza-ingiunzione. L'articolo 18, infatti, non prevede espressamente alcun termine. Sul punto, sono state formulate essenzialmente due soluzioni: la prima, è l'applicazione del termine di novanta giorni previsto in generale per la conclusione dei procedimenti [ ... leggi tutto » ]

Parte della giurisprudenza (minoritaria) ha ritenuto applicabile il termine di novanta giorni, previsto in via generale per la conclusione dei procedimenti amministrativi dall'articolo 2 della Legge numero 241/90, in assenza di contrarie disposizioni speciali di legge. L'esigenza di tenere conto di tale normativa generale è stata evidenziata dalla Cassazione con la sentenza del 21 marzo 2001, n. 4042, secondo cui: "Il provvedimento irrogativo di una sanzione amministrativa pecuniaria emesso dal prefetto ex articolo 18 della legge numero 689 del 1981 senza osservare il termine di trenta [oggi novanta] giorni per l'esaurimento dei procedimenti amministrativi, stabilito dall'articolo 2 l. numero 241 [ ... leggi tutto » ]

Di contrario avviso è la Cassazione a Sezioni Unite. Quest'ultima, con la sentenza del 27 aprile 2006, numero 9591, ha sancito il principio secondo cui il procedimento per l'irrogazione di una sanzione amministrativa pecuniaria, di cui all'articolo 18 della Legge 24 novembre 1981 numero 689, non si deve concludere necessariamente nel termine di trenta giorni (ora novanta giorni) previsto in via generale dall'articolo 2 della Legge numero 241/1990 ed applicabile in assenza di diverso termine specifico stabilito per legge o da regolamento. In primo luogo, la Legge numero 689/1981 è speciale rispetto alla Legge numero 241/90, in quanto disciplina [ ... leggi tutto » ]

La Legge numero 689/1981, di cui abbiamo parlato sopra, riguarda le sanzioni amministrative in generale: in materia di sanzioni amministrative previste dal Codice della strada, devono ritenersi prevalenti per il principio di specialità le norme previste dallo stesso Codice della strada. La specialità e la prevalenza della norme del Codice della strada rispetto alla Legge numero 689/1981 sono del resto espressamente sancite dall'articolo 194 del Codice della strada. Ci si chiede dunque se l'ordinanza-ingiuzione prevista dal Codice della strada sia soggetta al termine di prescrizione quinquennale in base all'articolo 28 della Legge numero 689/1981 o piuttosto ai termini di [ ... leggi tutto » ]

Per tali sanzioni il verbale di contestazione, che deve essere trasmesso al Prefetto entro 10 giorni da parte degli organi accertatori, non costituisce titolo esecutivo, neppure se l'interessato non propone ricorso amministrativo. Pertanto, anche in assenza di ricorso amministrativo, il Prefetto dovrà comunque emettere l'ordinanza-ingiunzione (a differenza di quanto avviene per le sanzioni per cui è consentito il pagamento in misura ridotta). Tale ordinanza, secondo la giurisprudenza di legittimita', va emanata nei termini previsti dall'articolo 204, applicabili per analogia, con esclusione dell'applicazione dell'articolo 18 della Legge numero 689/1981 (in tal senso: Cassazione, sentenza del 22 maggio 2007, numero 11823; [ ... leggi tutto » ]

22 giugno 2013 · Antonella Pedone

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Prescrizione e decadenza delle multe
In questo articolo si discute della prescrizione dei crediti per sanzioni amministrative (multe), dei termini di decadenza per la notifica dei verbali di accertamento e per la notifica della cartella esattoriale sempre in riferimento ai crediti per sanzioni amministrative. Per le sanzioni amministrative, quali ad esempio quelle previste dal Codice ...
Equitalia » Come funziona la prescrizione delle cartelle esattoriali originate da sanzioni amministrative
Tutte le cartelle esattoriali notificate da Equitalia sono soggette alla prescrizione, ovvero all'estinzione a seguito dell'inerzia dell'agente di riscossione, protratta per il numero di anni stabiliti dalla legge. Questi atti, di conseguenza, non devono essere pagati. La disciplina della prescrizione in discorso è, tuttavia, diversa a seconda che si riferisca ...
Ricorso al verbale di multa - perché è necessario allegare l'originale del verbale di accertamento
L'articolo 22, terzo comma, della legge numero 689 del 1981, disponendo che al ricorso debba essere allegato l'originale del verbale di accertamento, consente al giudice di pace di accertare se il termine di trenta giorni previsto per la proposizione dell'opposizione (termine che decorre dalla data di notifica del verbale) sia ...
Cartella esattoriale originata da multe - la prescrizione è quinquennale
La prescrizione della cartella esattoriale originata da sanzioni del codice della strada è di cinque anni. La cartella esattoriale, infatti, non può essere trattata come una sentenza, che ha scadenza decennale. Così ha deciso il giudice di pace di Torino con la sentenza numero 11937 depositata il 30 dicembre 2011, ...
Prescrizione cartella esattoriale originata da multe – una conferma del termine biennale
Con una interessante sentenza il Giudice di Pace di San Vito dei Normanni (Brindisi) ha annullato una cartella esattoriale notificata da EQUITALIA oltre il termine  biennale  previsto dalla legge dalla consegna dei ruoli e traente origine da un verbale per violazione a norme del Codice della Strada. In particolare il ...

Spunti di discussione dal forum

Notifica atti a mezzo posta – Data di perfezionamento della notifica per notificante e destinatario
Annullamento per autotutela: ricevo un avviso di raccomandata (modello 26) e il 21 gennaio 2015 ritiro l'atto riguardante una ammenda per una riduzione ici del 2009. Il timbro postale sulla busta era del 19 dicembre 2014, poi viene timbrato dall'ufficio postale dove l'ho ritiro in data 22 gennaio 2015 Quindi…
Chiusura anticipata della procedura esecutiva – Articolo 164 bis del codice di procedura civile
Leggendo la norma di cui all’articolo 164 bis DL numero 132 del 12 settembre 2014 convertito in legge numero 162 del 10 novembre 2014 si evince che una procedura esecutiva può essere chiusa prima ove ne ricorrano le condizioni. Tuttavia tale norma sembra essere inutile poiché si applicherà per tutti…
Prescrizione e decadenza tassa automobilistica (bollo auto)
Avrei qualche ulteriore quesito sul tema prescrizione e decadenza della tassa automobilistica: il termine di tre anni previsto dalla legge del bollo è di prescrizione o decadenza? (non riesco a trovare qualche legge o normativa chiara in merito). In caso di invio di ingiunzione di pagamento oltre il termine dei…
Atto ingiunzione fiscale » manca il nominativo del funzionario responsabile del procedimento
Mi è stata notificata dal comune un'ordinanza di ingiunzione relativa ad una somma che dovrei restituire in relazione a dei contributi per gli alloggi. La stessa non riporta il nominativo del funzionario responsabile del procedimento. E' sufficiente per richiedere la nullità dell'ingiunzione?
Prescrizione Tarsu 2008
Può un comune far pervenire gli avvisi bonari di pagamento (targati equitalia e oltretutto senza timbro postale per evidenziare la data del ricevimento) Tarsu 2008 a Maggio 2014? Premesso che il mancato pagamento di questo avviso comporta l’arrivo della cartella esattoriale; L’articolo 1 comma 163 della legge 27 dicembre 2006,…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post decadenza delle sanzioni amministrative e termini di notifica. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Decadenza delle sanzioni amministrative e termini di notifica Autore Antonella Pedone Articolo pubblicato il giorno 22 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 18 maggio 2017 Classificato nella categoria prescrizione e decadenza delle sanzioni amministrative (multe) Inserito nella sezione prescrizione dei debiti.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca