Salve, vorrei estinguere anticipatamente una frazione di mutuo cooperativo a tasso variabile

Salve, vorrei estinguere anticipatamente una frazione di mutuo cooperativo a tasso variabile acceso nel 2005.Posso usufruire della penale di estinzione mutuo dello 0.5%?Il decreto legge del 2 aprile 2007,all'articolo 7, parla di “persone fisiche”,motivo per cui se io volessi estinguere la mia frazione (sono assegnataria di una porzione di mutuo cooperativo di cui è intestataria una cooperativa a proprietà indivisa, non c'è quindi stato accollo individuale della quota mutuo al momento del frazionamento di quest’ultimo),posso godere della riduzione della penale?
La ringrazio

Commento di Monia | Giovedì, 25 Settembre 2008

Sono sincero: non essendomi mai successo non sono in grado di darle una risposta. Mi informerò, ma anche in rete, ad un primo sguardo, non ho trovato nulla. Mi pare solo strano che non vi sia stato alcun frazionamento. Tra lei e la cooperativa però dovrebbe esserci a questo punto un contratto che preveda anche qualcosa a riguardo. Quello sarà a questo punto, immagino (è più questione da avvocati) ciò che fa fede nel suo caso.

Commento di PromotoreMutui | Giovedì, 2 Ottobre 2008

Per porre una domanda sul contratto di mutuo in generale, sulle tipologie di mutuo, sulle normative vigenti in tema di mutuo ipotecario, nonché su tutti gli argomenti correlati a questo articolo, clicca qui.

25 settembre 2008 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La surrogazione (o surroga) del mutuo – cambiamo banca e condizioni senza estinguere il mutuo
La surrogazione del mutuo è uno strumento per far conseguire risparmi ai mutuatari, previsto dalla Legge 40/2007 (legge Bersani). Con la surrogazione del mutuo, il mutuatario può accordarsi con una nuova banca per avere un altro mutuo senza la necessità di estinguere quello con la banca originaria, che non può ...
Mutuo a tasso variabile rata costante e durata variabile (affitto o soffietto) – aspetti positivi e negativi
Il mutuo a tasso variabile rata costante e durata variabile è un contratto di prestito. Il mutuo a tasso variabile rata costante e durata variabile consiste nel trasferimento di una somma di denaro da un soggetto “mutuante” ad un soggetto “mutuatario” che si impegna a restituirlo secondo modalità concordate, dettagliatamente ...
Mutuo - cambio o sostituzione
Cosa è il cambio o sostituzione del mutuo Il cambio del mutuo è la possibilità che il mutuatario esercita al fine di usufruire di condizioni finanziarie più favorevoli ed eventualmente di ottenere anche liquidità per soddisfare sopraggiunte necessità finanziarie. In questo caso è possibile estinguere il vecchio mutuo per accenderne ...
Rinegoziazione del mutuo ipotecario a tasso variabile
In tema di rinegoziazione del mutuo ipotecario a tasso variabile, la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio) è intervenuta, con l'articolo 8, comma 6, per disciplinare la rinegoziazione di alcune tipologie di mutui assistiti da garanzia ipotecaria. L'ambito di intervento riguarda in particolare: la rinegoziazione di mutuo ipotecario stipulato, ovvero ...
Accollo del mutuo e successivo frazionamento
Il frazionamento del mutuo fondiario non può costituire fonte di nuove obbligazioni per il terzo acquirente, il quale rimane obbligato nei confronti del mutuante nei limiti in cui si è accollato il debito, e può opporre al creditore le eccezioni fondate sul contratto in base al quale l'assunzione è avvenuta. Ne consegue l'illegittimità della suddivisione che ...

Spunti di discussione dal forum

Penale per estinzione mutuo prima casa dopo accollo – Devo pagare?
Il 28 ottobre 2011 ho acquistato la mia casa accollandomi un mutuo dell'ex proprietario che lo aveva stipulato a sua volta il giorno 20 ottobre 2006 (entrambi con stessa banca). In data 10 aprile 2017 estinguevo il mutuo e la banca mi ha applicato una penale di estinzione di 800…
Acquisto casa con mutuo con accollo cumulativo
Salve vorrei sapere come funziona: mi hanno detto che si fa tutto tramite notaio, ma alla banca con cui il venditore ha il mutuo chi comunica dell'ávvenuta cessione con accollo del mutuo? Il notaio?
Acquisto casa con accollo – Come funziona l’accollo del mutuo?
A giugno 2016 io e mia moglie abbiamo acquistato un immobile (ora nostra dimora) con accollo del mutuo. Il giorno della stipula abbiamo versato, tramite bonifico, la somma dovuta per arrivare al prezzo pattuito e il resto con accollo mutuo. Abbiamo aperto un c/c presso la banca del mutuo. La…
Mutuo di liquidita’ cointestato
Mia moglie con la quale sono sposato da circa un anno ha contratto circa 7 anni fa un mutuo cointestato di liquidità con il suo ex compagno. A garanzia di questo mutuo di liquidità c'è la casa dell'ex compagno e la busta paga dell'attuale lavoro di mia moglie. Entrambi partecipano…
Piano di ammortamento mutuo a tasso variabile
Ho appena realizzato che il piano di ammortamento del mio mutuo a tasso variabile a 30 anni, segue il metodo tradizionale invece del metodo di ricalcolo della rata. Questo provoca un inesorabile aumento della rata, quando il tasso rimane stabile. Mi spiego meglio: ad ogni rata la quota capitale sale,…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su salve, vorrei estinguere anticipatamente una frazione di mutuo cooperativo a tasso variabile. Clicca qui.

Stai leggendo Salve, vorrei estinguere anticipatamente una frazione di mutuo cooperativo a tasso variabile Autore Piero Ciottoli Articolo pubblicato il giorno 25 settembre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria mutui casa - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info