Saldo a stralcio con agos e richiesta informazioni

Ho letto attentamente le guide del forum su come condurre una tratttativa a saldo a stralcio vorrei però chiedere una delicidazione sul mio caso particolare

Ho letto attentamente le guide del forum su come condurre una tratttativa a saldo a stralcio vorrei però chiedere una delicidazione sul mio caso particolare.

Parliamo di due carte di credito con la Agos, una mia e una di mia madre, per un totale di 2500 euro.

Sono stato contattato da una società di recupero crediti a cui ho chiesto già i documenti relativi alle lettere di cessione del credito ed estratto conto cronologico.

Vorrei proporre una cifra di circa 1100 euro da pagarsi a rate da qui al 31/12.

Ho visto che nel forum fate riferimento a due lettere:

Liberatoria a garanzia di future pretese e liberatoria da inoltrare alla CRIF.

Pensavo di scrivere una prima lettera (Liberatoria a garanzia di future pretese) dove inserisco il piano di rientro facendo riferimento al saldo e stralcio ed indicando: “Al ricevimento della Vostra accettazione scritta, provvederò al pagamento nei tempi succitati; detto pagamento dovrà intendersi a chiusura tombale e definitiva della posizione debitoria, a soddisfazione della sorte capitale e di tutti gli oneri maturati e maturandi, resto in attesa di favorevole riscontro.”

Per quel che riguarda la liberatoria da inoltrare alla CRIF (dove non devo fare riferimento al saldo e stralcio) come posso fare?  Posso allegarla alla lettera precedente chiedendo che mi sia restituita firmata al 31/12?  O devo richiederla subito?  Il punto è che chiedo una transazione della durata di sei mesi.

Le concederanno la liberatoria solo a completamento del piano di saldo a stralcio

E’ evidente che le concederanno la liberatoria solo a completamento del piano di saldo a stralcio. Per avere ragionevoli certezze che la liberatoria verrà formulata nelle modalità concordate lei potrebbe proporre una rata finale più pesante.

In occasione, e prima del rimborso dell’ultima rata potrebbe chiedere di prendere visione del documento e di apportare le eventuali modifiche.

26 Settembre 2012 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Accordo a saldo stralcio in caso di leasing
Il leasing è la tipologia di credito con la quale è più difficoltoso arrivare a transare un saldo e stralcio, in quanto la società erogante ha il coltello dalla parte del manico, costituito dalla possibilità di recuperare il bene velocemente - e se il debitore rifiuta di riconsegnarlo c'è la possibilità di denuncia per appropriazione indebita -. Questo fintanto che la pratica è ancora viva. Dopo la riconsegna del bene, se rimane (e spesso così è) un residuo di debito, in quel caso la trattativa diventa più probabile. Se il saldo stralcio è difficoltoso, maggiore accoglimento potrebbe trovare, in questo ...

Accordo a saldo stralcio e liberatoria per cancellazione dalla CRIF - errori da non commettere
Sono stata segnalata al CRIF come cattiva pagatrice (ho saltato 4 rate da pagare) ma poi ho liquidato tutto alla società finanziaria in un unica soluzione, (questi mi avevano assicurato che non ero stata segnalata) ebbene dopo 1 anno mi è arrivato un avviso di pagamento di 161.00 euro per spese legali e interessi. Adesso non risulto più nell'elenco dei protestati, risulto nell'elenco “dei ritardatari nei pagamenti a rate” (4 rate), che, come ho appena scritto, ho liquidato il mio debito con un anno di anticipo. Come devo fare per farmi cancellare dall'elenco dei ritardatari? Coloro che vengono segnalati alla ...

Accordo a saldo stralcio - Come deve essere redatto il testo della quietanza liberatoria
Quando il debitore non rispetta il piano di rimborso del prestito che gli è stato erogato e successivamente raggiunge un accordo transattivo a saldo stralcio con la società di recupero cessionaria del credito, particolare cautela va riservata alle modalità con cui deve essere redatta la quietanza liberatoria. Soprattutto se si intende utilizzare la quietanza liberatoria per ottenere, decorsi tra anni dalla data in cui si salda (a stralcio) il debito, la cancellazione del proprio nominativo dalla Centrale Rischi a cui il creditore originario ci aveva segnalati. La prima cosa da fare è quella di effettuare una visura nella Centrale Rischi ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su saldo a stralcio con agos e richiesta informazioni. Clicca qui.

Stai leggendo Saldo a stralcio con agos e richiesta informazioni Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 26 Settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 Maggio 2017 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)