indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    
Loredana Pavolini

Purtroppo l’indennità di 600 euro (indennità Covid-19) per il mese di marzo, prevista dal decreto legge 18/2020 (Cura Italia), è destinata esclusivamente a liberi professionisti e collaboratori coordinati e continuativi (cosiddetti cococo), lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Assicurazione generale obbligatoria, lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali, lavoratori agricoli, lavoratori dello spettacolo.

Il prossimo decreto legge che vedrà la luce a breve, in questo mese di maggio, dovrebbe stabilire misure di sostegno al reddito (il beneficio forse si chiamerà proprio reddito di emergenza) per una platea più vasta di cittadini non beneficiari dell’indennità Covid-19 a cui abbiamo accennato, e comunque danneggiati dall’emergenza sanitaria riconducibile alla diffusione del Coronavirus.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca