Cartella esattoriale - Termine per l'inizio dell'espropriazione forzata

Il concessionario procede ad espropriazione forzata quando è inutilmente decorso il termine di sessanta giorni dalla notifica della cartella esattoriale, salve le disposizioni relative alla dilazione ed alla sospensione del pagamento.

Se l'espropriazione non è iniziata entro un anno dalla notifica della cartella di pagamento, l'espropriazione stessa deve essere preceduta dalla notifica di un avviso che contiene l'intimazione ad adempiere l'obbligo risultante dal ruolo entro cinque giorni.

L'avviso perde efficacia trascorsi centottanta giorni dalla data della notifica.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca