Rischio pignoramento presso la residenza del debitore per fallimento attività di mio padre

I miei genitori a causa della ditta di mio padre che sta fallendo, rischiano pignoramento mobiliare presso la loro abitazione, dove risiedono entrambi.

Posso consigliargli di fare una scrittura privata registrata all'ufficio del registro, dove dicono di vendere i loro beni mobiliari a me (o a mia figlia di 15anni) lasciando i beni in loro comodato d'uso gratuito?

Questa soluzione è contestabile dall'ufficiale Giudiziario?

E' necessaria la registrazione della scrittura presso l'ufficio del registro, oppure può bastare una firma autenticata dal messo comunale?

Se è indispensabile o comunque più sicura la registrazione all'ufficio del registro, posso farla da me?

E' necessario che sia evidente un passaggio di soldi ufficiale per avvalorare la vendita dei beni?

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rischio pignoramento presso la residenza del debitore per fallimento attività di mio padre. Clicca qui.

Stai leggendo Rischio pignoramento presso la residenza del debitore per fallimento attività di mio padre Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 18 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria pignoramento - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca