Risarcimento danni alla vita di relazione per chi riporta grave handicap dopo sinistro stradale» I Fatti

Si discute di un drammatico incidente stradale provocato dal guidatore di un veicolo a bordo del quale viaggiava quale trasportato il proprietario del veicolo stesso, nonché contraente del contratto di assicurazione della responsabilità civile.

Il conducente perdeva il controllo del mezzo, che sbandava e si capottava: a seguito del violento urto, il conducente decedeva mentre il trasportato/proprietario riportava l'invalidità permanente del 100%.

Ciò ha comportato un peggioramento delle condizioni di vita, in soggetto cranioleso, emiplegico e con paresi facciale sinistra, non autosufficiente e che necessita di diuturna assistenza, tale da determinare la integrale ed equa rideterminazione del danno.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca