Patente scaduta da oltre tre anni » Come muoversi per il rinnovo ed evitare la revisione

Si può rinnovare la patente B scaduta da molti anni? In che modo? Queste ed altre informazioni essenziali all’interno dell’articolo.

Con la circolare 16/1971 il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture stabilisce le indicazioni sui criteri da adottare nei casi in cui la patente di guida fosse rimasta priva di validità, per mancato rinnovo, per un periodo più o meno lungo.

La circolare indicava in tre anni dalla scadenza il termine massimo superato il quale diveniva opportuna la revisione della patente.

A chiarimento di tale circolare, però, è intervenuto il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture – (Divisione 6 della Direzione generale per la motorizzazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) con la nota del 26 gennaio 2009.

Facciamo chiarezza nei paragrafi successivi.

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su patente scaduta da oltre tre anni » come muoversi per il rinnovo ed evitare la revisione. Clicca qui.

Stai leggendo Patente scaduta da oltre tre anni » Come muoversi per il rinnovo ed evitare la revisione Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 4 Gennaio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 22 Gennaio 2017 Classificato nella categoria multe per violazioni al Codice della strada - informazione e prevenzione Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso rapido anonimo (test antispam)
  • Anonimo 10 Marzo 2020 at 10:22

    Nel 2011 ho smarrito la mia patente di guida per ritrovarla quest’anno, pertanto la stessa non è stata regolarmente rinnovata, ho regolarmente sporto denuncia ma sia presso il comando carabinieri che presso la mia abitazione non trovo più la denuncia di smarrimento, ora dopo aver portato la mia patente di guida presso un’agenzia ACI per il rinnovo mi chiedo dovrò per forza recarmi presso la motorizzazione della provincia di residenza e quale documentazione posso portare, dovrò sostenere nuovamente gli esami di guida e quant’altro per ottenere la patente di guida o la stessa può essere rinnovata presso l’agenzia ACI?

    • Ludmilla Karadzic 10 Marzo 2020 at 17:25

      Dopo 3 anni, gli uffici della Motorizzazione possono, a loro discrezione, disporre la revisione della patente al fine di accertare se sussiste ancora l’idoneità fisica e le abilità teorico-pratiche richieste per condurre un veicolo.

      La revisione della patente non scatta in automatico ogni qualvolta venga oltrepassato il limite dei tre anni dalla scadenza, ma può essere eventualmente disposta solo dopo una valutazione caso per caso, tenendo conto anche delle motivazioni prospettate dal richiedente per giustificare il ritardo.

      Infatti, la revisione della patente può essere disposta per verificare l’idoneità fisica (in tal caso il richiedente si deve sottoporre a visita medica) oppure per verificare le conoscenze teoriche e le abilità alla guida (in tal caso bisogna sostenere nuovamente i quiz e la prova pratica).

      Pertanto, la patente non può essere rinnovata presso l’agenzia ACI: bisogna recarsi necessariamente presso gli uffici della Motorizzazione Civile e presentare istanza del nulla osta al rinnovo. E, sperare nella buona sorte.

  • Anonimo 5 Marzo 2019 at 14:01

    Non ho rinnovato alla scadenza dovuta la patente B, (sforando di 5 anni e qualche mese la data di rinnovo) e per questo mi dicono che dovrei sostenere l’esame di revisione. Ciò che chiedo, mentre per la teoria basta prepararsi da casa per bene (di cui sono già a buon punto) per la pratica si può ottenere un foglio per riallenarsi alla guida senza incorrere in sanzioni (magari anche con accompagnatore?) Questo perché alla Motorizzazione dicono che l’esame pratico obbligatoriamente viene effettuato una settimana dopo l’esito positivo dell’esame di teoria e si ha quindi di fatto solo una settimana per potersi riallenare alla guida. Mi sembra troppo poco.

    • Ludmilla Karadzic 5 Marzo 2019 at 17:47

      A noi risulta che la prova pratica di guida non possa essere sostenuta prima che sia trascorso un mese dalla data del rilascio dell’autorizzazione per esercitarsi (foglio rosa). Poiché il foglio rosa vale sei mesi dal rilascio, ne deriva che l’esame di pratica si ha ampio margine per potersi esercitare alla guida.

  • Anonimo 7 Gennaio 2019 at 18:35

    Mi e scaduta la patente nel 2011 come posso chiedere il duplicato? ho 79 anni

    • Ludmilla Karadzic 8 Gennaio 2019 at 02:01

      Deve recarsi in una agenzia che si occupa di rinnovo patenti e prenotare la visita medica.