rinegoziazione mutuo

Nel 2007, avendo chiuso l’attività in crisi, ho stipulato un mutuo di rientro con la banca, ipotecando gli stessi locali dell’attività. Nel frattempo alle rate del mutuo si sono accumulati gli impegni finanziari dovuti alle cartelle esattoriali che continuano ad arrivare, ancora a distanza di tre anni.

Così ho chiesto alla banca di modificare la durata del mutuo da dieci a quindici anni, in modo da rendere la rata più sostenibile. Dopo un anno non riesco a risolvere il problema in quando, essa , dopo aver tergiversato, pretende un nuovo contratto notarile (altre 500 euro di spesa), ulteriore perizia, chiusura della prima ipoteca e apertura di una nuova.

Nel frattempo, non avendo potuto con il reddito attuale di dipendente, risolvere i problemi con l’Agenzia delle Entrate, mi sono trovato sull’immobile una seconda ipoteca che ha complicato ancora di più le cose.Quali obblighi ha la banca nei miei confronti, e soprattutto cosa posso fare per uscire da questa situazione di stallo?

Con un’ipoteca targata “agenzia entrate” sull’immobile, la sua banca stessa vedrà che rinuncerà a rifare completamente atto ed ipoteca perché nel caso si troverebbe ad avere un ipoteca “di secondo grado” (il grado dell’ipoteca è dato solo dalla cronologia dell’iscrizione).

E nessun altro istituto bancario interviene certamernte “in secondo grado”.

Quindi la sola speranza per uscirne è che la sua banca, spaventata a sua volta dall’ipoteca di secondo grado accetti una rinegoziazione dell’ammortamento senza toccare l’ipoteca (che comunque avendo durata ventennale garantisce a sufficienza).

Per quanto riguara gli obblighi che la banca ha nei suoi confronti, sono quelli che ha preso nella firma del contratto notarile di mutuo, non mi risulta ne abbia molti altri non trattandosi di un immobile prima casa (essendo i locali dell’attività). Però non essendo un’immobile abitativo e quindi un mutuo casa, ammetto che la mia cultura in materia è abbastanza limitata e potrei sbagliarmi più facilemtne che con un mutuo casa.

11 Marzo 2011 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Rinegoziazione del mutuo » Può essere una soluzione?
Sono in una situazione complicata e sarei grato se potreste darmi qualche consiglio. Da ormai qualche mese non riesco più ad arrivare a fine mese con serenità, a causa di problemi economici. La spesa che più grava su me e la mia famiglia è la rata del mutuo, che non riusciamo più a sostenere. Per evitare di non pagarla ed incorrere in problemi più gravi, cosa posso fare? Che mi dite della rinegoziazione del mutuo? ...

Irpef – detrarre gli interessi passivi del mutuo in caso di rinegoziazione
In caso di rinegoziazione di un contratto di mutuo per l'acquisto di propria abitazione si modificano per mutuo consenso alcune condizioni del contratto di mutuo in essere, come ad esempio il tasso d'interesse. In tal caso le parti originarie (banca mutuante e soggetto mutuatario) e il cespite immobiliare concesso in garanzia restano invariati. Il diritto alla detrazione degli interessi compete nei limiti riferiti alla residua quota di capitale (incrementata delle eventuali rate scadute e non pagate, del rateo di interessi del semestre in corso rivalutati al cambio del giorno in cui avviene la conversione nonché degli oneri susseguenti all'estinzione anticipata ...

Cartolarizzazione mutuo e rinegoziazione – la banca cedente aderisce, la banca a cui è stato ceduto il mutuo no. Ed io, con chi rinegozio?
Sono in un mare di guai: volevo aderire alla convenzione ABI Tremonti per rinegoziare il mio mutuo a tasso variabile, visto che non ce la faccio più a sostenere il  peso della rata mensile. Io avevo stipulato il mutuo con una banca che lo ha poi ceduto ad un'altra. La vecchia banca ha aderito alla convenzione ma non mi ha mai inviato la lettera per la rinegoziazione. La banca subentrata non aderisce alla convenzione ABI MEF. Ma io ho diritto o no alla rinegoziazione del mutuo? Vi porgo distinti saluti nella speranza di avere una risposta che mi sia utile. ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rinegoziazione mutuo. Clicca qui.

Stai leggendo rinegoziazione mutuo Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 11 Marzo 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria mutui casa - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)