Istruzione – Riconoscimento di alcuni titoli professionali

Sono in possesso di un titolo professionale: cosa devo fare per far riconoscere il mio titolo di studio in Italia?

Devi presentare domanda al ministero competente.

Quanto tempo ci vuole per ottenere il riconoscimento di un titolo professionale?

Entro trenta giorni dal ricevimento della domanda, il Ministero competente provvede all’accertamento della completezza della documentazione richiesta.

Entro quattro mesi dalla presentazione della domanda o della sua eventuale integrazione, il Ministero provvede al riconoscimento del titolo, emettendo un decreto.

Sono medico/infermiere. A chi devo rivolgermi?

Per i titoli compresi nel campo infermieristico e medico, la competenza spetta al Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali.

Sono avvocato/commercialista/biologo/chimico/ agronomo/geologo/ingegnere/psicologo/consulente del lavoro/geometra/giornalista/perito agrario e industriale. A chi devo rivolgermi?

Il Ministero competente per il riconoscimento di questi titoli professionali è il Ministero della Giustizia.

Sono consulente della proprietà industriale/mediatore al commercio. A chi devo rivolgermi?

Il Ministero competente per il riconoscimento è il Ministero dello Sviluppo economico.

Sono insegnante. A chi devo rivolgermi?

Il Ministero competente per il riconoscimento di questi titoli professionali è il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

8 Gennaio 2009 · Antonio Scognamiglio

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Istruzione - Diritto dovere all'istruzione e alla formazione
In Italia esiste il diritto dovere all'istruzione e alla formazione che inizia a 6 anni. Il sistema nazionale di istruzione è rappresentato dalle scuole pubbliche e private. La scuola dell'obbligo è strutturata in due cicli di studio: il primo è costituito dalla scuola primaria, e dalla scuola secondaria di primo grado. Il secondo ciclo, comprende il sistema dei licei e quello dell'istruzione e della formazione professionale. Tutti i percorsi del secondo ciclo permettono di accedere all'Università. ...

Riconoscimento della maggiorazione di importo degli Assegni per il Nucleo Familiare (ANF)
Vi contatto ai fini del riconoscimento della maggiorazione di importo degli ANF (messaggio INPS 3604/2019): per mio figlio, percettore di indennità di frequenza con riconoscimento invalidità grave (decreto omologa tribunal), non è stato riconosciuto l'aumento della maggiorazione ANF. Per richiedere parere endoprocedimentale all'Ufficio medico legale di Sede per una disamina come devo fare? Sempre tramite Caf, patronato? Oppure in questo caso mi devo rivolgere direttamente all'inps? Avendo un decreto omologa del tribunale non dovrebbe essere valido inserendolo nella domanda di assegno? ...

Isee per l'università - Ho chiuso il conto titoli e non so quali informazioni sono tenuto a riportare in DSU
Devo produrre per mio figlio l'Isee per l'università e vorrei alcuni chiarimenti per i redditi mobiliari: nel febbraio 2018 ho chiuso il conto corrente e il conto titoli. Ho poi riaperto e subito chiuso a distanza di giorni nel marzo 2018 un altro conto titoli cointestato al 50% con mia moglie. In banca mi hanno rilasciato solo la documentazione relativa alla giacenza media del conto corrente chiuso a febbraio 2018 ed ho inserito tale importo con la data di chiusura conto corrente nella DSU. La banca per i due conti titoli non mi ha fornito nessuna documentazione dicendomi che non ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su istruzione – riconoscimento di alcuni titoli professionali. Clicca qui.

Stai leggendo Istruzione – Riconoscimento di alcuni titoli professionali Autore Antonio Scognamiglio Articolo pubblicato il giorno 8 Gennaio 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria immigrazione e integrazione

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)