Una testimonianza di cosa possa riservarci la vita e l'amarezza di non poter offrire soluzioni

Mi spiace deluderla, ma io non so proprio cosa consigliare. Lascio il suo appello a testimonianza e monìto delle sofferenze che la vita può riservare a ciascuno di noi, perchè inducano ad appropriate riflessioni sull'effimero e la caducità delle cose.

2 novembre 2012 · Lilla De Angelis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info