Indice del post revisione tagliando e verifiche » doveri ed impegni dell'automobilista

Circa un milione di automobilisti salta sistematicamente l’appuntamento con l'officina, per la revisione. Per dimenticanza, per mancanza di soldi o di tempo. E' bene ricordare che chi viene sorpreso a circolare con la revisione scaduta è punito con una multa di circa 160 euro e con il ritiro della carta di circolazione, che sarà restituita soltanto dopo il superamento della revisione. La sanzione raddoppia in caso di recidiva o se l’auto irregolare viene colta a circolare in autostrada. Ma il problema, non è solo la multa. Una macchina cui è scaduto il periodo di revisione è priva di copertura [ ... leggi tutto » ]

La revisione può essere effettuata presso gli Uffici motorizzazione civile o presso le officine autorizzate dal ministero dei Trasporti. Presso un Ufficio motorizzazione civile si deve seguire questa procedura: bisogna compilare il modello MC 2100 in distribuzione presso gli uffici; allegare l’attestazione di versamento di € 45,00 sul c/c 9001 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione) e prenotare la visita e prova del veicoloSe la visita ha esito positivo viene rilasciata un’etichetta adesiva che riporta l’esito della revisione e che deve essere applicata [ ... leggi tutto » ]

In caso di esito negativo ci sono due possibilità. Se viene indicato il termine “ripetere” si devono effettuare le opportune riparazioni degli impianti indicati come non efficienti presso un meccanico di fiducia ed effettuare una nuova revisione entro un mese. Se viene invece indicato il termine “sospeso” si devono effettuare le opportune riparazioni e presentare una nuova [ ... leggi tutto » ]

I controlli, si effettuano in modo prevalentemente visivo senza smontaggio di parti o componenti e sono i seguenti: DISPOSITIVI FRENATURA (freno a mano, di servizio); STERZO (cuscinetti, fissaggio, stato meccanico); VISIBILITA' (vetri, specchietti, lavavetri); IMPIANTO ELETTRICO (proiettori, luci, indicatori); IMPIANTO ELETTRICO (proiettori, luci, indicatori); TELAIO (carrozzeria, porte, serrature, serbatoio); EFFETTI NOCIVI (rumori, gas di scarico); IDENTIFICAZIONE DEL VEICOLO (targa, telaio); ALTRI EQUIPAGGIAMENTI (avvisatore acustico, cinture anteriori e posteriori ove siano previste). Bisogna provvedere, prima di presentarsi alla revisione, all'individuazione della posizione del numero di telaio impresso sulla carrozzeria perché il confronto tra questo numero e quello riportato sulla carta [ ... leggi tutto » ]

Cosa ben diversa dalle revisione è il tagliando: un controllo periodico di tutti i componenti del veicolo soggetti a usura dovuta al normale utilizzo con eventuale loro sostituzione al fine di evitare malfunzionamenti. La maggior parte delle auto nuove segnalano al proprietario ogni quanto fare il tagliando con una spia luminosa nel cruscotto che avvisa il conducente, ma molti si chiedono ancora ogni quanto va fatto il tagliando auto essendoci molte teorie diverse anche tra professionisti del settore. Il tagliando auto non solo è obbligatorio per mantenere valida la garanzia della casa, ma è fortemente consigliato a prescindere dalla [ ... leggi tutto » ]

Il costo del tagliando auto dipende dal tipo di tagliando e dall'auto che si possiede. Per un tagliando standard che non prevede interventi straordinari, come ad esempio la sostituzione della cinghia di trasmissione o dei dischi dei freni, ma che prevede la sostituzione dell'olio, di tutti i filtri e la verifica dei livelli dei liquidi, su una utilitaria il costo del tagliando auto così descritto potrebbe costare approssimativamente dai 200 ai 600 euro, ma se si tratta di una sportiva di un marchio blasonato i prezzi si impennano ed il costo del tagliando si alzerebbe fino ad arrivare ad [ ... leggi tutto » ]

Molti automobilisti non si rivolgono ad autofficine ma prediligono il tagliando auto fai da te. Potrebbe essere vantaggioso perché il costo del tagliando auto si riduce drasticamente, ma è necessario avere un posto dove farlo in sicurezza, gli attrezzi giusti e non aver la presunzione di fare interventi complessi che potrebbero mettere in pericolo la sicurezza dell'auto. Il tagliando auto fai da te è una pratica utilizzata soprattutto dai possessori di auto semplici e non dotate di moderni sistemi elettronici, perché sostituire l’olio in un auto che segnala con una spia sul cruscotto che è giunto il momento di [ ... leggi tutto » ]

Ancora differenti sono infine i cosiddetti controlli periodici cui vengono sottoposti i veicoli (ad esempio il controllo dei “liquidi” o il controllo della pressione degli pneumatici, ecc.). È opportuno effettuare tali semplici e rapidi controlli con cadenza men [ ... leggi tutto » ]

6 giugno 2013 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Revisione auto: netto cambio di rotta » Le novità in vista
Si annunciano cambiamenti in vista per le norme che regolano la revisione auto: ecco tutte le novità previste per il 2017. In tema di revisione auto, vediamo quali sono le novità per il 2017. Nell'ambito della questione, è bene sapere che dal 1 Gennaio 2017 è entrata in vigore una ...
Multe per omessa revisione periodica del veicolo o circolazione senza copertura assicurativa RC auto - Serve la contestazione immediata
Come noto, chiunque circola con un veicolo che non sia stato presentato alla prescritta revisione periodica è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 168 a euro 674. All'accertamento della violazione di cui al periodo precedente consegue la sanzione amministrativa accessoria del fermo amministrativo del veicolo ...
Revisione mancata e sinistro stradale? » Ecco le conseguenze
Come noto, la normativa vigente in materia stradale prevede, per tutti i mezzi in circolazione, controlli periodici per assicurarne nel tempo l'efficienza, la sicurezza e la riduzione delle emissioni nocive: parliamo della revisione. Ma ogni quanto tempo va effettuata la revisione? Cosa si rischia guidando senza averla in regola, soprattutto ...
Autovelox e photored potranno accertare anche infrazioni relative all'omessa revisione e alla mancata copertura assicurativa del veicolo
Anche il Codice della strada è interessato dalle modifiche apportate dalla legge di stabilità 2016: la contestazione immediata non sarà necessaria qualora vengano accertate, per mezzo di appositi dispositivi di rilevamento (autovelox e photored in particolare), le infrazioni relative al mancato rispetto della revisione del veicolo (articolo 80 CdS), che, ...
Revisione dell'assegno divorzile - Per ottenerla non è sufficiente l'intervenuto pensionamento dell'obbligato
In sede di revisione dell'assegno di divorzio, il giudice non può procedere ad una nuova od autonoma valutazione dei presupposti o dell'entità dell'assegno divorzile, ma, nel pieno rispetto della valutazione espressa al momento dell'attribuzione dell'emolumento, deve limitarsi a verificare se, ed in quale misura, circostanze sopravvenute abbiano alterato l'equilibrio così ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post revisione tagliando e verifiche » doveri ed impegni dell'automobilista. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Revisione tagliando e verifiche » Doveri ed impegni dell'automobilista Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 6 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 21 agosto 2017 Classificato nella categoria multe accertamento infrazione notifica verbale pagamento sanzione o ricorso » mini guide Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti